In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Garanzia Giovani, Magno: “Vengano pagate le indennità ai tirocinanti”

Calabria Attualità

“Bisogna provvedere il più presto possibile al pagamento delle indennità ai tirocinanti del Programma Garanzia Giovani”. È l’appello che il consigliere regionale Mario Magno rivolge al Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio e all’Assessore al lavoro Federica Roccisano in un ordine del giorno presentato a palazzo Campanella.

“Giovani che si avvicinano al mondo del lavoro subiscono incolpevoli – osserva il consigliere regionale – una prevaricazione dei loro diritti: è un cattivo esempio che offre la classe dirigente in un momento in cui occorrerebbe costruire prospettive concrete di lavoro e non alimentare false speranze”.

“I tirocinanti, giovani compresi tra i 15 e i 29 anni – aggiunge - aspettano il pagamento delle indennità da diverso tempo e assistono inerti - prosegue Magno - al rimpallo di responsabilità sulla vicenda tra Regione Calabria e Inps. Nonostante gli oltre 67 milioni di euro assegnati, solo una piccola parte dei giovani coinvolti nel Programma ha ricevuto il rimborso rispetto alla media nazionale che supera il 90% delle indennità corrisposte”.

“A queste gravi inadempienze - precisa Magno - si accompagna il mancato inserimento nel mondo del lavoro dei giovani che ha hanno effettuato il tirocinio. Uno degli obiettivi prioritari del Piano europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile era, infatti, quello di trasformare i tirocini in contratti di lavoro”.

“Mi auguro – conclude il consigliere - che le speranze dei giovani, fino ad oggi disattese, possano trovare un giusto riconoscimento e si provveda a corrispondere loro quanto dovuto. Presidente e Assessore al lavoro si attivino immediatamente”.