In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Moda, “Una Ragazza per il Cinema-Calabria” torna in scena

Calabria Tempo Libero

Scalda i motori, in vista del debutto, lo staff del concorso “Una Ragazza per il Cinema – Calabria” che, giovedì 1 giugno, dalle 17.30, bagnerà il suo esordio per la 29^ edizione, presso il centro commerciale “Le Fornaci” di Catanzaro. Tante le novità annunciate durante la fase progettuale, nelle scorse settimane.

Su tutte, la direzione artistica affidata all’agente Giada Falcone, impegnata nella comunicazione e nel reclutamento delle candidate, protagoniste assolute di un evento che mira a migliorare i riscontri ottenuti la scorsa stagione (tre ragazze catanzaresi alla Finale Nazionale in Sicilia ed una fascia portata a casa), promuovendo le peculiarità del territorio, dal punto di vista turistico e culturale.

La kermesse, presieduta dall’agente regionale Luigi Conforto (presidente dell’associazione “Kimera” onlus), differisce dal solito cliché, proprio perché punta ad avvalorare il lato artistico delle modelle: non si tratta di sfilare sotto i riflettori senza personalità, ma tirar fuori il proprio “io”, attraverso un microfono, un monologo o un assolo pop. Non conta la bellezza, se non vi sono carisma e talento.

Tuttavia, ogni novità proposta, ha necessariamente bisogno di reggersi su alcuni capisaldi imprescindibili: a condurre la manifestazione, tappa dopo tappa, la splendida Simona Palaia, con RTC Telecalabria media partener e la voce straordinaria della cantante Raffaella Capria e del suo gruppo canoro, ad arricchire le serate.

Ma non è tutto. Il 1 giugno, alla tappa d’apertura, la giura sarà presieduta eccezionalmente da Israel Pichardo, insegnante di balli latino – americani e caraibici, dominicano d’origine e calabrese d’adozione, chiamato a valutare l’eleganza delle ragazze che si alterneranno in passerella, senza lesinare preziosi consigli, frutto della sua esperienza, in giro per il mondo.