In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Firmato il gemellaggio tra Crotone e Samos: “fratelli” nel nome di Pitagora

Crotone Attualità

Si sono ritrovati dopo duemilacinquecento anni ed hanno rinnovato un patto di amicizia nel nome delle comuni radici Pitagoriche. Crotone e Samo, dopo la partecipata cerimonia che si è tenuta questa sera nella Sala Consiliare sono ufficialmente gemellate ed iniziano un nuovo percorso fondando la propria collaborazione intorno alla figura di Pitagora nato nell’Isola di Samo e che a Crotone fondò la sua scuola filosofica, oggi conosciuta in tutto il mondo.

Una cerimonia molto suggestiva, quella della firma del “patto di fraternità”, alla presenza di autorità civili, militari e religiose, dei Consiglieri Comunali, della Giunta e di numerosi cittadini.

Dopo l’esecuzione degli inni nazionali italiano e greco da parte della Banda “Città di Crotone”, il saluto ed il benvenuto del sindaco Ugo Pugliese al collega greco Michalis Angelopoulos che guidava la delegazione greca composta dai consiglieri comunali Dimitris Mavratzoiz e Elpidia Hatzielefteriadou, dal presidente della circoscrizione Pythagorion Triantafilia Vlachopoulou, dal presidente dell’Ente Comunale della Pubblica Istruzione Soultana Andreadi, dal vice presidente dell’associazione professionisti del Turismo Meni Vakiri e dal presidente della circoscrizione comunale di Vathi Nikos Varoumas.

“Mio signor fratello” ha detto il sindaco Pugliese rivolgendosi al collega greco, “attraverso te, abbraccio la tua gente e vorrei che sentissi forte il calore del popolo di Crotone. Oggi stipuliamo un patto di fratellanza che sancirà per sempre l'amicizia tra le due comunità. La firma che apponiamo non è su un semplice documento ma un patto che travalica tempo e distanze. Anche se parliamo lingue diverse abbiamo le stesse braccia per stringerci intorno a valori come l'amicizia e la pace. Abbiamo gli stessi occhi per guardare alla bellezza del comune passato ed al fascino del futuro. Un passato che ci accomuna ed un futuro che percorreremo insieme, certi che sarà radioso di positività per le due comunità che rappresentiamo”

Saranno tanti gli argomenti che caratterizzeranno questo scambio di esperienze: dalla cultura all'ambiente, alla promozione e valorizzazione dei prodotti tipici al sociale, dallo sport al turismo. Ci saranno scambi tra i due popoli, con il coinvolgimento di attori locali, attraverso attività culturali tese alla divulgazione delle rispettive tradizioni con organizzazione di eventi legati, naturalmente, alla figura di Pitagora. Anche i giovani, gli studenti, le scuole faranno parte di questo progetto.

Altrettanto caloroso il saluto del sindaco Angelopoulos che ha rinnovato il senso di amicizia per la gente di Crotone sottolineando che anche per Samo la sottoscrizione del gemellaggio è un momento storico che segna una nuova pagina anche per la sua comunità. Un gemellaggio che va nella direzione della pace e della condivisione di valori che uniscono e che sarà foriero di scambi culturali e commerciali tra le due realtà.

Dopo il saluto del Presidente del Consiglio Comunale Serafino Mauro che ha ricordato come l’assise ha fortemente sostenuto il gemellaggio tra i due popoli, e dell’Assessore alla Cultura Antonella Cosentino che ha curato l’organizzazione della cerimonia e che coordinerà i lavori relativi all’incontro che la delegazione avrà lunedì con le realtà del territorio la firma del gemellaggio con la lettura in greco ed in italiano del “giuramento di fraternità”.

Poi i due sindaci hanno firmato anche un protocollo di amicizia e di cooperazione nel quale è previsto tra l’altro che le due città svilupperanno relazioni amichevoli per incoraggiare una reciproca e vantaggiosa cooperazione in tutti i settori di interesse per i loro cittadini, tenendo conto della crescente influenza delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nella società.

In particolare esamineranno la possibilità di sviluppare una comune piattaforma interattiva relativa a storia, cultura, ambiente e turismo. Le due città, inoltre si scambieranno informazioni e condivideranno le loro esperienze nelle aree dell'amministrazione comunale e della gestione municipale come amministrazione generale, servizi comunali, formazione e gestione del personale, attività culturali e turismo culturale, attività giovanili e sportive, tutela ambientale, attività ecologiche, assistenza sociale, ed altri settori di reciproco interesse.

I due Comuni agevoleranno le relazioni economiche tra le aziende e le imprese di Crotone e l’isola di Samo sostenendo gli imprenditori, e le iniziative e creazioni innovative, per sviluppare la loro collaborazione economica.

A suggellare l’amicizia tra le due comunità un’opera realizzata dal maestro orafo Gerardo Sacco che il sindaco Pugliese ha donato al suo collega greco: la “coppa di Pitagora”, personalizzata con i colori delle due città, che come descrive il maestro orafo “invia un messaggio di equilibrio e di giustizia”.