In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Progetto Greens, Regione e Alessco in Svezia per V meeting transnazionale

Calabria Attualità

Il 16 e il 17 maggio si è tenuto, nella sede della Regione Norrbotten in Svezia, il quinto meeting transnazionale del progetto “ Greens” con la partecipazione della Regione Calabria, dell’Agenzia per l’Energia della Provincia di Cosenza (ALESSCO) e del partenariato europeo. Durante i lavori- informa una nota diffusa dall’Ufficio stampa della Giunta- sono state presentate diverse attività ed output di progetto della Regione Calabria e di Alessco, capofila del progetto Greens, tra cui i progetti pilota sugli “appalti verdi” e, inoltre, sono stati illustrati altri risultati raggiunti da Greens, come la seconda tavola rotonda svolta alla Regione Calabria durante il mese di marzo alla quale hanno partecipato diversi stakeholder, attori istituzionali ed operatori economici del settore dell'energia e promossa per tracciare una linea comune e per sensibilizzare gli stakeholder e le aziende sulle tante opportunità offerte dal settore degli acquisti verdi.

Nella seconda giornata del meeting internazionale Nicola Mayerà, responsabile dell’ufficio CTE della Regione Calabria, Filippo Giglio e Carmine Brescia, rispettivamente responsabile fondi europei e direttore di Alessco, hanno presentato in Svezia i risultati della prima giornata di formazione indirizzata alle stazioni appaltanti delle amministrazioni locali e svolta alla Provincia di Cosenza il 3 maggio 2017.

Greens, finanziato dal programma Horizon 2020, è un progetto di cooperazione europea che mira ad incentivare gli acquisti verdi per la Pubblica Amministrazione con l’obiettivo di favorire un processo virtuoso che protegga l’ambiente e sostenga la green economy. Alessco e la Regione Calabria, con il supporto dell’Agenzia ambientale internazionale delle autorità locali, ente altamente specializzato e riconosciuto dalla Commissione Europea in materia di acquisti verdi, nei prossimi mesi metteranno a disposizione dell’intero territorio regionale l’esperienza acquisita attraverso le attività di progetto promuovendo azioni concrete volte a proteggere l’ambiente, risparmiare energia, ridurre la produzione dei rifiuti e favorire un risparmio delle risorse sia in termini economici che di emissioni di CO2.