In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Gemellaggio Mandatoriccio-Offenbach, suggellato il patto di amicizia

Cosenza Attualità

Con il gemellaggio tra Mandatoriccio e Offenbach è stato suggellato il patto di amicizia tra le due cittadine e che ha portato il sindaco Donnici in Germania per stringere delle sinergie utili a promuovere scambi culturali e commerciali e favorire reciproci flussi turistici tra i due territori.

Il primo cittadino tedesco ricambierà la visita nel prossimo mese di settembre. Il primo appuntamento dopo l’intesa sarà ora il Festival culinario, che si terrà dal 29 giugno al 1° luglio nella Città alle porte di Francoforte con protagonisti i sapori Made in Calabria.

Il sindaco di Mandatoriccio ha espresso soddisfazione per l’ulteriore passo in avanti che, con la consegna della pergamena, il documento ufficiale ricevuto dal collega Horst Schneider, concretizza il progetto condiviso dalle due amministrazioni.

Attivare lo scambio di produzioni agroalimentari d’eccellenza e promuovere eventi legati al food & wine: sono, questi, gli obiettivi principali del progetto di gemellaggio tra Mandatoriccio, il Paese degli chef internazionali e Offenbach sul Meno.

“A favorire l’iniziativa – dichiara Donnici - è stata la rete di professionisti, imprenditori della ristorazione, chef e cuochi afferenti all’Armig, l’Associazione Ristoratori Mandatoriccesi in Germania. L’apprezzato e stimato sodalizio guidato dallo chef Amodeo Cristofaro, al quale va il nostro ringraziamento - ha saputo creare e rafforzare nel tempo relazioni e rapporti con la cittadina tedesca”.

“Gli chef che qui operano da anni – ha aggiunto - sono tra i migliori ambasciatori fuori dai confini nazionali del ricco patrimonio, fatto di tradizioni, sapori e cultura. Continuiamo ad essere convinti che la sinergia tra le due amministrazioni comunali possa rappresentare una valida opportunità di sviluppo durevole non solo per Mandatoriccio ma – conclude – per tutto il contesto territoriale che va dal basso jonio cosentino alla Sila Greca”.