In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Domani a Lamezia l’assemblea elettiva regionale di Confesercenti

Catanzaro Attualità

Avrà luogo domani a Lamezia, presso la sede di Unioncamere a Lamezia, l’assemblea elettiva regionale di Confesercenti Calabria. L’evento sarà suddiviso in un momento assembleare – dalle 9 alle 11 – e, dopo un breve coffee break, riprenderà con un convegno pubblico sui temi del Mezzogiorno, dei consumi, delle imprese e delle famiglie.

Alla manifestazione parteciperà anche il presidente della Regione Mario Oliverio. Sarà presente il presidente di Confesercenti Cosenza, Vincenzo Farina, che concentrerà il proprio intervento sulle tematiche più attuali: dai consumi al supporto alle imprese, dall’accesso al credito alla fuga dei cervelli.

“Viviamo un momento cruciale – ha dichiarato Farina – e il futuro dei nostri figli si gioca soprattutto sul rilancio culturale, economico e sociale che dobbiamo a questa regione. Dobbiamo riflettere – ha spiegato – sull’impatto dei consumi nelle famiglie e nelle aziende, sui nuovi mezzi di commercio online che se da un lato danneggiano gli esercenti sul territorio, dall’altro offrono nuove frontiere lavorative. Serve dare prospettiva alle imprese turistiche che nel nostro territorio si impegnano nelle diverse forme di accoglienza, sforzandosi di conseguire periodi di utilizzo dei propri posti letto per i periodi lunghi nel corso dell’anno. Per perseguire queste finalità necessiterà immaginare un impegno diverso sulle nuove forme di comunicazione che sicuramente possono facilitare tali sforzi. Dobbiamo ragionare sull’accesso al credito per i nostri operatori commerciali, sulla percezione della Calabria al di fuori della regione per comprendere come procede l’esportazione dei nostri prodotti. Abbiamo bisogno che tutta la filiera istituzionale e le rappresentanze delle imprese e dei lavoratori facciano squadra per il rafforzamento delle posizioni delle economie sane e libere. E dobbiamo capire come far tornare i nostri giovani che sono andati via per cercare fortuna, e offrirgli un futuro”.