In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Reggio riporta dentro le proprie mura la memoria di Nicola Calipari

Reggio Calabria Attualità

Sulla recente intitolazione di un tratto della via già Prolungamento Torrione a Nicola Calipari, funzionario del Sismi caduto in Iraq nel 2005 nel corso delle operazioni di liberazione della giornalista Giuliana Sgrena, interviene l’avvocato Antonino Castorina, capogruppo del Partito Democratico al consiglio comunale di Reggio Calabria.

"L’amministrazione Falcomatà – afferma - interpretando un sentimento condiviso è fiera di poter rendere omaggio alla memoria di Nicola Calipari e di trasmettere il suo esempio di coraggio e servizio alle future generazioni attraverso l’intitolazione di una via".

"Mediante la dedica di una via del centro della città – continua il consigliere - Reggio riporta dentro le proprie mura un eroe dei nostri tempi, ma soprattutto un reggino che ha vissuto in pieno per tutto il corso della sua vita i valori di solidarietà e fedeltà allo Stato, facendosene scudo fino alle fine”.

“Senza memoria – aggiunge il Capogruppo - non c’è civiltà e questi gesti simbolici in realtà concorrono in maniera concreta alla costruzione di una coscienza collettiva che edifica la città, nella consapevolezza che muore solo ciò che viene dimenticato, mentre l’esempio di Nicola Calipari - conclude Castorina - rivive nell’impegno di tutti coloro che animati dai suoi stessi valori proseguono la sua opera".