In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Settimana mondiale della tiroide, screening gratuiti a Crotone

Crotone Sanità

Anche la Lilt Crotone, e per il sesto anno consecutivo, scende in campo in occasione della settimana mondiale della tiroide, che si terrà da 21 al 27 maggio prossimi.

L’iniziativa di screening ha lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica e il mondo scientifico sui crescenti problemi legati alle malattie della tiroide, con particolare riguardo all'azione preventiva della iodoprofilassi.

La tiroide è una ghiandola che, attraverso la secrezione degli ormoni tiroidei, regola numerose funzioni metaboliche del nostro organismo. Un eccesso (il cosiddetto ipertiroidismo) o difetto (ipotiroidismo) della produzione degli ormoni influisce sulla qualità della vita e sul nostro benessere.

L’ipertiroidismo induce una accelerazione di tutti i processi metabolici causando dimagrimento, cardiopalmo, irrequietezza, tremori e irritabilità. L’identificazione di questi sintomi consente la diagnosi precoce e un trattamento efficace.

"Lo screening - ha spiegato Antonio D'Antonio, consigliere dell’associazione, primario di Medicina nucleare dell'Asp e coordinatore della campagna – è principalmente rivolto a chiunque non abbia patologie già accertate e non si sia mai sottoposto ad un controllo della tiroide".

Complessivamente le prestazioni erogate saranno 50. Le visite, comprese di ecografia, saranno effettuate nella settimana dal 22 al 27 maggio, nelle seguenti date e orari: lunedì 22 maggio, ore 9; martedì 23 maggio, ore 9; giovedì 25 maggio ore 9 e ore 16; sabato 27 maggio ore 15.

Per accedere alla campagna di screening gratuito è necessario essere tesserati alla Lilt. Saranno visitati solo ed esclusivamente i primi 10 in ordine di arrivo, per ogni turno di visita, che non si siano mai sottoposti prima a questo screening. Non si accettano prenotazioni.

Lo screening, totalmente gratuito, comprende una campagna d’informazione sull’alimentazione come prevenzione delle patologie della tiroide, la visita e l’ecografia a cura dell’equipe medica composta da Antonio D’Antonio, Maria Nocera, Antonella Franchi, Dante Siclari, Francesca Marasco.