In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Incendio Lido a Squillace, Idv Calabria: finanziare la videosorveglianza

Calabria Attualità

Le commissioni provinciale e regionale di Idv esprimono solidarietà a Francesco Paonessa, proprietario del Lido Ulisse di Squillace Lido distrutto da un incendio nella scorsa notte.

"Uno stabilimento balneare – affermano dalle commissioni - realizzato con la volontà di offrire un contributo allo sviluppo turistico di un territorio poco valorizzato che, purtroppo, assiste ancora al verificarsi di episodi di questa natura, capaci di annientare i sogni e le aspettative di chi si appresta quotidianamente a lavorare con umiltà e onestà!”

“È impensabile che continuino a verificarsi simili atti!” denunciano dall’Idv che pensa sia opportuno iniziare a proporre misure preventive e cautelative “che abbiano come unico obiettivo – affermano - quello di porre fine ad uno scenario tendente sempre di più a screditare il territorio calabrese ed a scoraggiare nel contempo qualsiasi iniziativa imprenditoriale”.

L’Italia dei Valori, dunque, dice “basta” rivolgendo un appello alle Soprintendenze regionali afferenti al Ministero dei beni, attività culturali e turismo che, nello scorso anno, si è impegnato nel contrastare lo smantellamento delle strutture balneari, evitando la deturpazione della morfologia paesaggistica.

“Chiediamo che siano elargiti alle Province dei finanziamenti, affinché – affermano ancora dall’Idv- possano installare adeguati sistemi di videosorveglianza che permettano di cogliere in flagrante i responsabili materiali di atti simili che, il più delle volte, rischiano di rimanere irrisolti. Proponiamo, altresì, il riconoscimento di un piccolo aiuto economico che permetta agli imprenditori "onesti", vittime di queste atroci crudeltà, di poter ricominciare! Simili azioni purtroppo sottraggono inevitabilmente forze e speranze!".