In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Costruisce palazzo in area protetta del Parco dell’Aspromonte. Denunciato

Reggio Calabria Cronaca

È accusata di abusivismo edilizio, la persona denunciata dai carabinieri forestali di Mammola. Sì, perché la persona in questione ha costruito una struttura senza alcuna autorizzazione all’interno del Parco nazionale dell’Aspromonte.

L’uomo avrebbe realizzato un edificio in muratura con blocchi di cemento, con pilastri in acciaio e in cemento armato e una copertura in lamiera grecata, adibito in parte a stalla, in parte a deposito e in parte a forno e legnania.

La località ricade in nella zona "Unica” dei terreni vincolati per scopi idrogeologici del comune di Mammola e si trova in area sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale in quanto ricadente nel perimetro del Parco Nazionale d’Aspromonte.

Per questo motivo il proprietario del fondo, C.S., 57enne nato e residente a Mammola, è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Locri.