In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Mancato rispetto contratto, stato di agitazione per i lavoratori Inrca

Calabria Attualità

Hanno indetto lo stato di agitazione Cisl, Cgil, Uil e Fials. In merito alla vertenza del personale Inrca di Calabria, Marche e Lombardia. A oggi, secondo le organizzazioni sindacali, non è stato rispettato l’accordo sulle progressioni economiche orizzontali 2015-2016 firmato e condiviso nel novembre 2015. Non è stata neanche applicata la progressione economica orizzontale per l’anno 2016 a fronte di graduatorie già approvate e in essere.

Da qui i solleciti di rsu e sindacati che rivendicano inoltre il riconoscimento del diritto alla mensa a prezzo ridotto per il personale turnista, la limitata presenza in turno del personale socio sanitario OSS, figura fondamentale di supporto all’infermiere, nel garantire un’assistenza sanitaria di qualità, ed altro ancora.

La rsu e i sindacati attiveranno tutti gli strumenti necessari per la tutela dei dipendenti dell’Inrca avendo acquisito il mandato dei lavoratori per avviare lo stato di agitazione e per questo motivo verrà richiesta all’Amministrazione una risposta immediata ed univoca sulla posizione che intende assumere. In assenza di risposta entro la fine del mese, i sindacati non escludono di ricorrere ad azioni più incisive.