In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

La Madonna di Capo Colonna sancisce il gemellaggio tra Samo e Crotone

Crotone Attualità

Si terrà durante la prossima Festa della Madonna l'abbraccio ufficiale tra Crotone e Samo, a seguito del gemellaggio sancito tra le due comunità. Un abbraccio lungo 2500 anni.

L'annuncio è stato dato dalla vice sindaco ed assessore alla Cultura Antonella Cosentino durante la conferenza stampa che si è tenuta questa mattina nei locali dell'ex Lazzaretto.

A seguito dell'invito del sindaco Pugliese, il suo omologo della città che ha dato i natali a Pitagora, sarà a Crotone nel corso della festa della Patrona della città alla metà di maggio, per sancire ufficialmente il gemellaggio che è stato già approvato dal Consiglio Comunale di Crotone e dall'assise greca.

Un gemellaggio che unisce le due comunità nel nome di Pitagora, nato a Samo e che a Crotone ha sviluppato la sua scuola, che ha finalità sia di scambi culturali che sociali, economici, turistici e commerciali tra le due realtà.

Le motivazioni e lo sviluppo del gemellaggio sono state illustrate dalla assessore Cosentino: “entrambe le comunità si caratterizzano per la loro storia legata alla figura di Pitagora. Nasce da questa comune origine la volontà dell'amministrazione Pugliese di stringere rapporti di amicizia ma anche di natura culturale e commerciale con Samo. Il rapporto con la Grecia è importante anche per Crotone perché attraverso i futuri scambi noi stessi ci riapproprieremo della nostra identità e della nostra storia. Non si può amare quello che non si conosce” ha detto l'assessore.

La delegazione con il sindaco di Samo arriverà in città il sabato della processione Mariana e resterà fino al lunedì successivo. “Stiamo preparando una serie di incontri con gli amici di Samo finalizzati sia a farli vivere la grande partecipazione popolare che ci sarà durante la festa ma anche a stabilire incontri successivi per il prosieguo delle attività previste dal gemellaggio” ha aggiunto la vice sindaco Cosentino.

Sulla figura di Pitagora l'assessorato intende puntare anche in altri contesti oltre il gemellaggio. La vice sindaco è al lavoro per realizzare un Fondo “Pitagora” per accrescere la dotazione libraria della biblioteca comunale che avrà una sezione dedicata esclusivamente al filosofo in modo che si potrà studiare ed approfondire la sua vita direttamente nel luogo dove ha fondato la sua scuola.

“Crotone è conosciuta nel mondo come la patria di Pitagora. Intorno a questa figura abbiamo impostato il nostro programma culturale finalizzato anche alla crescita economica del nostro territorio” ha concluso Cosentino.