In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Prevenzione delle malattie del cuore, screening gratuito in piazza dei Bruzi

Cosenza Salute

Arriva a Cosenza il progetto nazionale di prevenzione cardiovascolare “Truck Tour Banca del Cuore”. Da domenica 23 a martedì 25 aprile i cittadini troveranno in piazza dei Bruzi il Jumbo Truck appositamente allestito per uno screening approfondito e gratuito.

L'evento ha trovato l'immediata condivisione del Sindaco Mario Occhiuto. Il Tour è la più importante Campagna Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare, mai realizzata nel nostro Paese, per la salute del cuore degli italiani e promossa dal Settore Operativo Autonomo “Banca del Cuore” della Fondazione per il “Tuo cuore - Onlus di Anmco”, Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e di Federsanità Anci.

La Banca del Cuore è un Progetto Nazionale di prevenzione ideato e realizzato dal dottor Michele Gulizia che quest’anno, grazie al Truck Tour, raggiungerà migliaia di cittadini coprendo in maniera omogenea l’intero territorio nazionale.

Il Jumbo Truck, appositamente allestito per lo screening gratuito, nei prossimi 8 mesi stazionerà al centro di 30 città italiane: dopo Ancona, Teramo, Bari, Lecce, Matera, Cosenza proseguirà per Catanzaro, Napoli, Avellino, Roma, Viterbo, Perugia, Firenze, Torino, Genova, Nuoro, Cagliari, Palermo, Catania, Viareggio, Cremona, Milano, Bergamo, Trieste, Venezia, Trento, Vicenza, Bologna, Rimini.

“Il Truck Tour Banca del Cuore ci permette di andare direttamente a casa degli italiani, ovvero nel cuore pulsante di 30 delle principali città italiane. - ha dichiarato il dottor Michele Gulizia, Direttore di Struttura Complessa di Cardiologia Ospedale “Garibaldi-Nesima” di Catania e Responsabile del Settore Operativo “Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare Banca del Cuore” - In due anni, grazie alla diffusione capillare del Progetto Banca del Cuore e alla distribuzione di circa 18.000 BancomHeart, è stato possibile identificare 231 casi (l'1,3%) di persone a cui sono state riscontrate anomalie a livello cardiovascolare che non sapevano di avere, tra cui pregressi infarti e fibrillazione atriale”.