In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Rinnovato il gemellaggio tra Pietrapaola, Warstein, Saint Paul e Hebden Royd

Cosenza Attualità

"Ci impegniamo, con una collaborazione basata sulla fiducia e nell’ambito delle nostre possibilità, a contribuire alla diffusione e al mantenimento della pace e della libertà in Europa e nel Mondo".

Questa una frase del patto per il gemellaggio siglato 16 anni fa tra Pietrapaola e Warstein. La pace e la fratellanza dei popoli alla base dei legami di amicizia internazionale, consolidatasi prima tra Pietrapaola e Warstein nel 2001 e poi allargatosi, nel 2012, con il gemellaggio europeo alle città di Saint Paul (Francia) e Hebden Royd (Gran Bretagna).

Proficua e ricca di spunti culturali la manifestazione svoltasi martedì 18 aprile, a Pietrapaola, alla presenza delle delegazioni tedesche e francesi. Circa un centinaio di presenze nel piccolo comune dello jonio per rinnovare il legame di fratellanza e amicizia creatosi da 16 anni con il gemellaggio con Warstein e da 6 anni con quello europeo.

Al dibattito, presentati da Stefania Schiavelli e tradotti in tedesco da Maria Mazzei e in francese da Sylvie Cavallaro, si sono susseguiti gli interventi del Presidente del Comitato per il Gemellaggio Pietrapaola-Warstein. Francesco Trico, il Commissario prefettizio Alberto Grassia, il Sindaco di Warstein, Thomas Schone, la delegata del sindaco Francese di Saint Paul, Madame Claudè Roussez, la Presidente del comitato europeo per il gemellaggio Birgitta Wullner, Didier Hochart, vice presidente per il gemellaggio di Saint Paul.

Intermezzati dalla musica del maestro Nicola Gorgoglione e da un coro inedito tedesco, le delegazioni a fine manifestazione si sono scambiati dei doni in ricordo dell’evento. Una targa è stata inoltre tributata, per la preziosa collaborazione nella realizzazione dell’evento, ai signori Rizzuti e Flotta. Un riconoscimento è stato tributato dalle organizzazioni all’ex sindaco di Pietrapaola Luciano Pugliese, presente all’iniziativa, per la preziosa collaborazione profusa negli anni.

Il gemellaggio nasce da una storia di emigrazione partita negli anni ’60, quando numerosi cittadini di Pietrapaola emigrarono in Germania, in cerca di un futuro migliore. Da qui i rapporti di cordialità e di amicizia, culminati nel 2001 con la sottoscrizione della pergamena che sancì il patto di fratellanza tra i sindaci di Warstein e Pietrapaola.

Un gemellaggio proseguito nel 2002 con l’inaugurazione della Piazza Warstein a Pietrapaola e con l’interscambio delle giovani generazioni. Nel 2003 quattro ragazze tedesche hanno svolto un tirocinio formativo nelle aziende del luogo.

Tra gli altri eventi salienti: Nel 2011 per celebrare i 10 anni di gemellaggio il comitato è stato invitato a Wartsein. Nel 2012 viene organizzato ed ospitato a Pietrapaola il Primo incontro di Gemellaggio Europeo. Per l’occasione parteciparono delegazioni dei comitati tedeschi, francesi ed inglesi.

La permanenza degli ospiti, arrivati in paese venerdì 14, durerà fino a giorno 21. In questi giorni saranno accompagnati alla scoperta del territorio da Rossano a Cirò. I gemellaggi dunque si confermano occasioni preziose di accrescimento culturale e di turismo.