In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Sanità. Dca 50 bocciato dai ministeri: ai commissari l’onere di riscriverlo

Calabria Sanità

Il dirigente generale al Dipartimento regionale della Tutela della Salute, Riccardo Fatarella ha comunicato che è pervenuto oggi il parere dei Ministeri, a seguito del Tavolo di verifica, sul provvedimento DCA 50/2017.

I dicasteri chiariscono così, in via definitiva che, al di là del merito, lo stesso “non può essere ritenuto valido in quanto non è stato sottoscritto dalla struttura commissariale nella sua interezza”.

Per farla breve, bisognerà ora attendere un nuovo Decreto sottoscritto, nella sua interezza, dai Commissari alla Sanità e corredato anch’esso di una relazione tecnico illustrativa.

Alla luce di tutto ciò, ha poi sostenuto Fatarella, spetta alle Aziende del Servizio sanitario regionale “che, incautamente, hanno dato seguito a un provvedimento non valido” di adottare tutti i “provvedimenti di autotutela” e, ribadisce, “con la massima sollecitudine”.