In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Successo dei vini calabresi nella prima giornata di Vinitaly

Calabria Attualità

Al via l'edizione 2017 di Vinitaly, con la Regione Calabria situata nel padiglione 12, insieme a cinquantotto aziende di vini, due di liquori e i due Consorzi di tutela " Vini Doc Ciró e Melissa" e "Vini Doc Terre di Cosenza". Il Presidente Mario Oliverio-informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta- , nel corso della giornata, ha fatto il giro degli stand delle aziende calabresi presenti, confrontandosi con tutti i produttori. Lo stesso Oliverio ha espresso soddisfazione per l’interesse mostrato dai visitatori nei confronti della Calabria e delle sue produzioni nella prima giornata della kermesse.

"È con soddisfazione che ho potuto constatare la presenza di molti giovani negli stand delle aziende calabresi - ha affermato il Presidente della Regione -, un segnale importante del ricambio generazionale da noi auspicato e incoraggiato. Siamo di fronte ad un giusto passaggio di consegne nell'agroalimentare in Calabria che, nel far tesoro del bagaglio del passato, ne valorizza l'esperienza sostenendo una nuova e dinamica mentalità imprenditoriale. Sono in crescita anche per questo sia le nostre aziende che la domanda. Una crescita che deriva anche dalla diffusione dell'apprezzamento della qualità dei nostri vini, per la quale la Regione si sta adoperando anche oltre i confini nazionali con il brand Rosso Calabria".

Numerosi i visitatori ed i buyer che hanno preso parte alle iniziative che si sono svolte nello stand della Regione. Dopo la cerimonia inaugurale della kermesse, si è tenuto il primo evento in programma: la degustazione di nove vini rosati calabresi, curata da Bernardo Conticelli, Responsabile Italia Bettane+Desseauvee e Ambasciatore dello Champagne in Italia. A seguire, la degustazione di nove etichette bianche regionali, con Richard Boudains della rivista Decanter. Nel pomeriggio, invece, spazio a nove rossi calabresi, con l'analisi di Angelo Peretti di InternetGourmet. Ultima degustazione della giornata, "Non scurdammece 'o passito", con sei etichette regionali, a cura di Mauro Giacomo Bertolli, Andar per vini de Il Sole24Ore e direttore di Italiadelvino.com e presidente della commissione del Merano Winehouse Festival. Nello spazio Sol&Agrifood, intanto, si sono svolte le degustazioni Agorà dell'olio "Dolce di Rossano" e del Torrone di Bagnata Igp.

Per domani è prevista la visita allo stand istituzionale del Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Maurizio Martina. In programma, inoltre, alle 11:00 la degustazione di nove vini "Magliocco", il vitigno delle Terre di Cosenza, con il responsabile Italia Jancis Robinson Walter Speller. Alle 13:00 "Intravino Meeting", appuntamento annuale esclusivo del blog più seguito del web. Alle 15:00, l'evento dedicato al paese target della Calabria dell'edizione di quest'anno di Vinitaly, "La scoperta dAll'America. Il vino calabrese e gli USA", con la degustazione di cinque etichette. Interverranno gli esperti Cathy Huyghe della rivista Forbes, Jeff Porter Wine director Mario Batali, Claire Hennessy di Colangelo&Partners e Alfonso Ceravola Import Wine Director Southern Glazer's, autore di On the wine trail in Italy.