In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Costretto a stare lontano dalle figlie, s’incatena vicino al Tribunale

Vibo Valentia Cronaca

Si è incatenato vicino il Tribunale di Vibo Valentia Emiliano Russo, e l’ha fatto per chiedere attenzione in merito alla difficile vicenda familiare che sta vivendo. L’uomo è infatti lontano dalle figlie, che sono in Slovacchia con la madre.

Da tre anni Russo, che lavorava come musicista sulle navi da crociera, afferma di non riuscire più a vedere le figlie, da quando cioè lo Stato slovacco gli ha imposto di stare con loro 60 ore totali in un anno, cioè una volta ogni tre mesi, o cinque giorni in totale. Da qui la sua richiesta alla Procura: “fare il padre” e “poter vivere ed educare le figlie secondo le leggi italiane.