In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Omicidio a Cirò Marina, commessa ritrovata morta in casa

Crotone Cronaca

Il corpo senza vita di una commessa 40enne, Antonella Lettieri, è stato trovato nell’abitazione in cui la donna viveva da sola a Cirò Marina. Il cadavere era riverso a terra ed in una pozza di sangue.

I primi accertamenti eseguiti dai carabinieri della compagnia locale e del nucleo investigativo, insieme ai colleghi della squadra investigazioni scientifiche del Reparto Operativo, non escluderebbero che la vittima possa essere stata assassinata. L’abitazione della Lettieri è stata infatti ritrovata completamente a soqquadro, mentre la donna presenterebbe una ferita alla testa e altre lesioni sul corpo.

Sul posto si sta recando anche il Pubblico Ministero di turno oltre al medico legale per gli adempimenti di legge.

La vittima, al momento in cui è stata ritrovata, aveva ancora addosso il giubbotto e teneva in mano il suo telefono cellulare. A scoprire il cadavere è stato il fratello che, preoccupato perché non si era presentata al lavoro in un alimentari gestito dalla sorella e dal cognato, si è recato a casa per cercarla.

INQUIRENTI: OMICIDIO EFFERATO

È lapidario il comandante provinciale dei carabinieri di Crotone, Salvatore Gagliano, nel commentare l’assassinio della definendolo “un omicidio efferatissimo”. Lettieri sarebbe stata difatti colpita ripetutamente alla testa e sul corpo con un oggetto contundente che al momento non è stato ancora ritrovato ma che si ritiene sia particolarmente appuntito.

La vittima si sarebbe difesa strenuamente contro l’aggressore ed il fatto che portasse ancora il giubbotto fa ritenere che sia stata assassinata ieri seri, appena rientrata dal lavoro.