In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Nuovi servizi alle imprese, Barbalace: “Con la Suap modello di semplificazione”

Calabria Attualità

L’assessora allo sviluppo economico Carmen Barbalace, assente il presidente Mario Oliverio per impegni istituzionali fuori regione, ha illustrato, nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nella sala oro della Cittadella regionale, i nuovi servizi alle imprese nell’ambito di “CalabriaSuap”. All'incontro con la stampa, presenti anche i rappresentanti di diverse associazioni di categoria, sono intervenuti il dirigente regionale di settore Francesco Vennero e il presidente di Confartigianato Calabria Roberto Matragrano che ha parlato dell'attivazione dell'“Agenzia per le imprese”.

Nello specifico, i nuovi servizi presentati hanno riguardato l'evoluzione che la Regione ha attuato in ambito Suap (Sportello unico per le attività produttive) per adeguarsi ai tempi che si muovono prevalentemente su piattaforme informatiche e gestione telematica della documentazione.

“Oggi – ha esordito l'assessora Barbalce – parliamo di un ingranaggio fondamentale appartenente ad un sistema integrato di azioni totalmente spinte al decollo ed allo sviluppo dei sistemi imprenditoriali calabresi. Gli importanti passi compiuti hanno permesso la realizzazione dell'unica rete regionale della pubblica amministrazione: la piattaforma 'CalabriaSuap' che offre un pacchetto integrato di servizi gestiti da Fincalabra, per il modulo 'finanzia la tua impresa', e da Corap, per il modulo 'dove insediare la tua impresa'”.

Alla piattaforma aderiscono la quasi totalità dei Comuni calabresi, oltre agli altri soggetti della pubblica amministrazione interessati. “L'obiettivo della piattaforma – ha specificato la Barbalace – è quello di offrire alle imprese calabresi un modello ideale di semplificazione amministrativa e riduzione dei tempi procedimentali. Ciò consentirà di restituire tempo ai cittadini e alle imprese e di promuovere la sostenibilità del fare impresa”. Un passo importante è stato compito (attraverso l'adozione della Dgr 304/2016) con l'approvazione del progetto strategico regionale Por Calabria 2014/2020 denominato “CalabriaImpresa.eu”.

“Uno strumento – ha spiegato l'assessora regionale – per garantire l'accesso unico ai servizi e agli strumenti digitali dell'amministrazione regionale allo scopo di semplificare i processi amministrativi, di avviare il sistema di gestione degli strumenti di incentivazione e di adottare opportune misure per l'attivazione dello 'Small business act' (Sba), documento della Commissione europea del 2008 che ha gettato le basi per l'avvio di un percorso economico focalizzato sulle Piccole medie imprese secondo lo slogan 'pensare anzitutto in piccolo': con azioni volte alle Pmi e azioni piccole nel senso di brevità amministrativa. Inoltre, recentemente è stata individuata la figura del garante per le Pmi o Mr impresa che ha il compito di garantire l'attuazione delle misure prevista dallo Sba”.

Tra l'altro, attraverso la Dgr 150/2016 si è formalizzato il Piano regionale dei trasporti, anche in previsione della costituenda area Zes di Gioa Tauro, che ha previsto la nascita dello sportello Suap associato per la Piana di Gioia Tauro, e che ha visto la luce lo scorso ottobre con la stipula della convenzione tra Regione, Comuni, Corap e Citta metropolitana, per l'uso delle attività produttive intraporto. L'assessora Barbalace ha ricordato che “il Corap è un organismo di cui la Giunta Oliverio ha segnato la nascita assegnando funzioni di pianificazione urbanistica sovraordinata e assegnazione dei lotti industriali e prevedenso risorse programmabili per oltre 5 milioni di euro”.

“Penso – ha infine affermato l'esponente della Giunta regionale – che se si volesse rappresentare matematicamente il progetto 'CalabriaImpresa.eu' lo si potrebbe fare attraverso lo studio di una funzione con limite X tendente a zero, dove per X rappresenta metaforicamente la burocrazia. Quello che deve passare è un messaggio di vicinanza al cittadino e soprattutto al cittadino imprenditore”.

Francesco Vennero ha fornito alcuni dati sullo Sportello unico per le attività produttive. “Nel biennio 2013-2014 – ha detto - le pratiche trasmesse per via telematica ai Suap sono state 12.682. Nel 2015 le pratiche gestite dai Suap nel portale regionale sono state 21.884. Nel 2016 hanno raggiunto il numero di 26.857 con un incremento, rispetto all’anno precedente, del 22,72 % Il forte incremento del 2015-2016 è dovuto ad una abitudine oramai in via di consolidamento nell’utilizzo del portale Calabriasuap da parte delle imprese e dei loro procuratori, dal lavoro di informazione/formazione che in questi tre anni è stato realizzato dal Surap (Sportello unico regionale per le attività produttive) con gli Ordini professionali delle cinque Province e dalla forte sinergia operativa creata dal network composto dai Comuni ed Enti aderenti.

I vantaggi previsti - ha proseguito il dirigente di settore – riguardano lo snellimento dell’iter amministrativo, la riduzione dei tempi degli iter procedimentali, la semplificazione dei rapporti fra cittadini, imprese e pubblica amministrazione. Inoltre, l'pportunità di prevedere un soggetto valutatore qualificato e specializzato tra l’impresa e la pubblica amministrazione che consentirà di recapitare una pratica già completa, predisposta correttamente dal punto di vista documentale ed in maniera asseverata. Anche il numero di pratiche S.C.I.A. - ha concluso Vennero - cresce sensibilmente, rappresentano l’87% del totale contro il 16% di pratiche che necessitano di autorizzazioni espresse da parte della pubblica amministrazione”.

Il presidente di Confartigianato Matragrano, dopo aver ringraziato la Regione per il lavoro svolto, ha precisato che “il punto essenziale per la nascita dell'Agenzia per le imprese è stato quello della semplificazione amministrativa. L'Agenzia della Calabria – ha aggiunto - è l'unica esistente nelle regioni meridionali, le altre sono nate nel Lazio, nelle Marche, nel Veneto e in Lombardia”. Sul portale regionale www.calabriasuap.it è fruibile un’apposita sezione informativa dell'Agenzia per le imprese http://www.calabriasuap.it/agenzie-le-imprese .