In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Lavori della Giunta, le decisioni della riuinione di ieri

Calabria Attualità

La Giunta regionale, riunitasi ieri pomeriggio e fino a tarda serata, su proposta del Presidente Oliverio, ha deliberato la costituzione di parte civile in alcuni processi penali a carico di diverse persone, accusate di vari reati in materia ambientale e di indebita percezione di contributi.

Deliberati i criteri per la nomina dei componenti delle commissioni giudicatrici, per questo periodo transitorio, in attesa che entri in vigore la nuova normativa sull'Albo nazionale, per le procedure di aggiudicazione derivanti da contratti pubblici di appalto e concessioni, applicando i principi di indeterminatezza del soggetto e di rotazione, indicati dall'Autorità nazionale anticorruzione.

Su proposta del governatore e degli Assessori Musmanno e Barbalace, poi, è stato approvato un Disegno di legge di modifica alla legge 40/2009 relativa all’attività estrattiva nel territorio regionale. Su proposta del vicepresidente ed assessore al Bilancio ed al Personale Antonio Viscomi, approvato il disciplinare relativo all’area delle posizioni organizzative e delle aree professionalità.

Approvati inoltre: l’atto d’indirizzo per la costituzione degli uffici di prossimità (UDP) nell’ambito della revisione della struttura organizzativa della Giunta; una proposta di legge di modifica alla legge n.31/2008 sugli interventi regionali in materia di sostegno alle vittime della criminalità e in materia di usura; l’atto di indirizzo per la delegazione trattante, di parte pubblica, nella contrattazione collettiva decentrata integrativa per l’area dirigenziale per l’anno in corso.

Ok anche all’atto di indirizzo per la delegazione trattante, di parte pubblica, nella contrattazione collettiva decentrata integrativa l’anno 2017 (area del comparto). Autorizzata, infine, la sottoscrizione definitiva del contratto integrativo decentrato aziendale (Cida) del personale dirigente della Giunta regionale (parte economica, anno 2016) e approvate una serie di variazioni di bilancio.