In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Fenafi: in riva allo Stretto si discute del finanziamento per l’anticipo del TFS

Calabria Attualità
Martorano-Maisano-Di Chiara

In riva allo Stretto, la Fenafi (Federazione nazionale delle società finanziarie) presenta il prodotto innovativo di Igea Banca: Il finanziamento per l'anticipo del Trattamento di Fine Servizio (TFS). Nella sede di via Possidonea, questa mattina alla presenza del responsabile del prodotto di Igea Banca Tommaso Di Chiara, del presidente della Fenafi avvocato Santo Alfonso Martorano e del presidente M3 Prestitichiari Antonina Maesano è stato ampiamente illustrato un prodotto che, sicuramente, conquisterà nuovi ambiti di mercato da sviluppare grazie alla forma tecnica innovativa. Particolare soddisfazione per la tipologia di finanziamento è stata manifestata dal presidente Martorano secondo il quale “il finanziamento del TFS potrà svolgere un ruolo di primaria importanza per soddisfare le eventuali esigenze dei nuovi pensionati pubblici e statali. Il nuovo prodotto non necessita dell'apertura di un conto corrente e si presta ad un’attività distributiva molto più ampia. La sinergia istaurata con Igea è per noi – conclude Martorano - un elemento di soddisfazione e, soprattutto, un impegno a mantenere elevati i livelli di servizio, le tempistiche operative e l’assistenza alla clientela”.

Durante l’incontro è proprio il responsabile Di Chiara a spiegare che “la liquidazione è stata sempre considerata una forma di risparmio da utilizzare al termine dell’attività lavorativa per realizzare piccoli o grandi progetti familiari o ripianare situazioni debitorie. Ma la nuova normativa impedisce di ricevere il trattamento di fine servizio in un’unica soluzione, per questo Igea Banca ha realizzato un nuovo prodotto che permette di anticipare il trattamento di fine servizio ai nuovi pensionati offrendo l’opportunità di beneficiare in unica soluzione della buonuscita con un finanziamento a tasso fisso”.

“Il gradimento del nostro prodotto è un’ulteriore conferma che stiamo lavorando nella giusta direzione rispondendo alle esigenze del mercato con prodotti innovativi ed adeguati al target di riferimento – conclude Tommaso Di Chiara, responsabile del prodotto di Igea Banca - E’ indubbio che c’è un elevato interesse su questa tipologia di finanziamento come dimostrato dalla crescente domanda ma, soprattutto, rileviamo che potrà ulteriormente far crescere l’esigenza di una formula finanziaria competitiva per l’Anticipazione del TFS”.