In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Walter Campagna nuovo segretario regionale Ugl

Calabria Attualità

Walter Campagna, dopo un breve periodo di pausa, è tornato tra le fila dell'UGL, ricoprendo l'incarico di Segretario Regionale per la Calabria della Federazione Nazionale UGL Polizia Penitenziaria. Lo comunica il Segretario Nazionale della Federazione Alessandro De Pasquale. "Il mio impegno - afferma Campagna - è quello di riportare l'UGL Polizia Penitenziaria in Calabria ai dati associativi del 2013, quando la Federazione era una delle prime organizzazioni sindacali in Regione dei poliziotti penitenziari".

"In Calabria c'è un vero problema di sovraffollamento, con oltre oltre 2630 detenuti rinchiusi nei 12 penitenziari della Regione e una drammatica carenza di personale di polizia penitenziaria, il cui organico è fissato in 1478 unità, ma in servizio ci sarebbero circa 1390 persone che operano, oltretutto, in condizioni insalubri, indecenti e vergognose”. Inoltre, secondo il Walter Campagna, l’amministrazione penitenziaria non può pensare di continuare a gestire i circa 300 detenuti del carcere di Reggio Calabria Arghillà, impiegando solo 50 poliziotti penitenziari; occorre procedere ad un piano di mobilità che preveda l’assegnazione di un adeguato numero di poliziotti per la massima sicurezza possibile nella gestione del carcere.

"Anche gli istituti per minorenni non se la passano bene – conclude Campagna - dove almeno il 40% di minori sono stranieri e dove le recenti modifiche, che prevedono la compresenza di 25enni con 14enni, non sembra abbia contribuito a migliorare il sistema penitenziario minorile". L’UGL Polizia Penitenziaria sarà vigile sulle condizioni di lavoro delle donne e degli uomini della Polizia Penitenziaria in servizio nei penitenziari per adulti e per minori della Calabria e, grazie all’impegno del nuovo segretario regionale Walter Campagna, il sindacato è disponibile a qualsiasi tipo di confronto legittimo con le istituzioni per migliorare le condizioni di lavoro della categoria e del sistema penitenziario in generale.