In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Donna uccisa nel cosentino: convivente ancora sotto interrogatorio

Cosenza Cronaca
Nicola Sorgato

Sarebbe stata contestata l'accusa di omicidio volontario a Nicola Sorgato, 50 anni, di Bologna, che ieri sera avrebbe ucciso la sua convivente, Tiziana Falbo, 37 anni, di Montalto Uffugo (Cosenza). L'uomo è ancora nella caserma dei Carabinieri di Bologna, che lo hanno fermato a seguito di un'infrazione stradale e che si sono insospettiti nel vederlo molto agitato. L'uomo ha poi raccontato l'accaduto e ha fatto ritrovare il cadavere dell donna, in un'abitazione di via Fratelli Bandiera a Settimo di Montalto Uffugo. Domani potrebbe essere effettuata l'autopsia sul corpo, visto che non sono ancora chiare le cause della morte: l'uomo asserirebbe di aver usato un cacciavite per colpirla, ma la donna sembra sia stata strangolata. Ma Sorgato potrebbe aver riferito particolari errati a causa dello stato di shock in cui verserebbe. L'uomo ha riferito anche di alcuni dissapori che aveva con la convivente, con la quale abitava da circa cinque anni.