In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Referendum. Seggi chiusi, vota un calabrese su due. Exit poll: No al 54-59% | SCRUTINIO IN TEMPO REALE

Calabria Politica
19 notizie correlate

Urne chiuse alle 23 in tutt’Italia e, dunque, anche in Calabria dove si sono espressi sul quesito referendario oltre 816 mila aventi diritto, poco più di un calabrese su due. Allo stop delle operazioni di voto l’affluenza in regione si è assestata al 54,45%, rispetto alla percentuale totale nazionale di circa il 69%.

In particolare, l’affluenza è stata, nel catanzarese del 56,69%, nel cosentino del 55,88%, nel vibonese del 54,26%, nel reggino del 53,14% e nel crotonese il 47,82%.

Nelle precedenti rilevazioni era stato di poco più del 13% a mezzogiorno, poi triplicatasi alle 19 raggiungendo il 44,3%.

EXIT POLL: NO TRA IL 54 E 59%

Intanto sono iniziati gli scrutini (i risultati definitivi sono previsti intorno alle 4 del mattino) così come sono arrivati puntuali i primi exit poll commissionati dalle principali reti televisive e che danno largo vantaggio alla vittoria al No: secondo La7 il voto dei contrari si aggirerebbe tra il 55 ed il 59%, quello del Sì tra il 41 ed il 45%. Non lontane le previsioni della Ipr Marketing-Piepoli per conto della Rai che danno il No tra il 57 ed il 61% ed il Sì tra il 39 ed il 43%.

E a distanza di solo un quarto d’ora dal temine del voto, c’è già chi - sempre sulla scorta degli exit poll - ha chiesto le dimissioni del premier Matteo Renzi: in particolare il leader della Lega Matteo Salvini.