In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Comune Crotone, sinergia istituzionale con il ministro Galletti

Crotone Attualità

“La città di Crotone sarà sempre protagonista in tutte le tematiche che attengono l’ambiente” lo ha detto il sindaco Ugo Pugliese a margine dell’incontro che ha avuto la scorsa settimana presso il Ministero dell’Ambiente con il ministro Gian Luca Galletti. All’incontro tra il primo cittadino ed il titolare del dicastero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare ha partecipato anche l’assessore alle Attività Produttive Sabrina Gentile.

“Conforta in questo senso la disponibilità che ho colto dal ministro con il quale si è instaurata una interlocuzione diretta che sicuramente è positiva per la risoluzione delle problematiche ambientali che riguardano la città di Crotone” ha aggiunto il sindaco Pugliese. Quello tra Pugliese e Galletti è stato un lungo colloquio durato quasi tre ore, svoltosi presso gli uffici ministeriali, durante il quale sono state illustrate da parte del sindaco, ed approfondite con il ministro, una serie di tematiche che riguardano la città di Crotone che vanno dalla bonifica delle ex aree industriali, ai siti extra Sin ricadenti nel perimetro interno della città, all’area Marina Protetta, all’efficentamento energetico, al dissesto idrogeologico, alla depurazione, ai fenomeni erosivi delle coste, al mare con particolare riferimento a tutto ciò che oggi potrebbe recare nocumento alla principale ricchezza naturale della città.

“Ho rappresentato al ministro, che ha pienamente colto il senso della mia esposizione, che quello che più sta a cuore all’amministrazione che rappresento è la tutela della salute dei cittadini, la difesa e la valorizzazione del patrimonio ambientale e naturale della città, il miglioramento della qualità dell’ambiente. In particolar modo ho evidenziato che le soluzioni tecniche che dovranno essere adottate per la bonifica degli ex siti industriali dovranno prioritariamente rispondere a criteri di sicurezza per la comunità cittadina. Ho chiesto in particolare al ministro, ricevendo ampia assicurazione, che il Ministero dell’Ambiente sia garante di questo importante percorso che dovrà portare alla conclusione di una problematica la cui definizione è attesa da decenni dalla comunità di Crotone” ha aggiunto il sindaco Pugliese.

“Ho assicurato al ministro che non mancherà ampia collaborazione da parte del Comune di Crotone a questo percorso nell’ottica esclusiva dell’interesse della comunità cittadina offrendo massima sinergia istituzionale” prosegue il sindaco. “Su questo come su altri temi che attengono l’ambiente il confronto con il ministro Galletti sarà costante” conclude il sindaco.