In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Il Comune di Corigliano partecipa al bando per la disabilità

Cosenza Attualità
Chiurco

Disabilità, migliorare la qualità della vita, favorire l’indipendenza attraverso l’autodeterminazione dell’individuo e l’inclusione attiva nella società. È con questi obiettivi che il Comune di Corigliano ha partecipato al bando promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali sulle Linee Guida per la presentazione, da parte delle Regioni, di proposte di adesione alla sperimentazione del modello di intervento in materia di vita indipendente ed inclusione nella società delle persone con disabilità nell’anno in corso.

A darne notizie è l’assessore alle politiche sociali dello stesso Comune, Marisa Chiurco, precisando che verranno selezionati solo 7 progetti in tutta la Regione la Calabria. Il finanziamento del Ministero non può superare gli 80 mila euro per progetto.

"Essere indipendenti, per le persone disabili – afferma la Chiurco – significa poter vivere la propria vita come chiunque altra persona, decidendo autonomamente. Si tratta di aiutare il cittadino ad autodeterminarsi, non necessariamente deve vivere da solo. Ci auguriamo che il progetto da noi presentato venga accettato per poter continuare ad adottare misure efficaci ed adeguate in grado di facilitare la piena integrazione e partecipazione attiva dei diversamente abili attraverso la realizzazione di una rete di servizi, così come previsto" – conclude l’assessore – nella Convenzione Onu".