In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Francesco Nolè al corso di Pedagogia della R-Esistenza Unical

Cosenza Attualità

E’ monsignor Francesco Nolè, Arcivescovo della Diocesi Cosenza-Bisignano, l’ospite del 71° seminario di Pedagogia della R-Esistenza che si terrà giovedì 1 dicembre alle 14.45 presso la Sala seminari della Biblioteca di Area Umanistica all’Università della Calabria. Nolè discuterà il seguente tema: “Da Francesco a Francesco: dal Cantico delle Creature alla Laudato si”. Dopo i saluti del Rettore Gino Crisci e del Direttore del Dipartimento di Lingue e Scienze dell’Educazione Franco Altimari, sarà Luca Parisoli, docente di Storia della Filosofia medievale, tra i maggiori esperti mondiali del Francescanesimo, ad introdurre la Lectio Magistralis di Nolè. I lavori saranno coordinati dai docenti Unical Giancarlo Costabile e Rossana Rossi. Mons. Nolè terrà inoltre un’altra Lectio venerdì 16 dicembre alle ore 9, sempre presso la Biblioteca di Area Umanistica.

“Il Francescanesimo –afferma Giancarlo Costabile – è una pedagogia dell’Esistenza che ha nella sobrietà come stile di vita l’elemento educativo centrale. Francesco d’Assisi e la sua opera restano il punto di riferimento ideologico chiave per ogni Pedagogia impegnata a costruire una società compiutamente democratica. Dialogo, prossimità umana, povertà –chiude Giancarlo Costabile – sono le stelle polari di una concezione dell’etica e della cultura alternative ai disvalori della società capitalista che ha ridotto l’uomo a merce, a mera coseità, frantumandone in tal modo l’identità ontologica e legittimando il paradigma della guerra come unico strumento per la risoluzione dei conflitti”.