In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Minaccia 18enne con un coltello e scappa. Arrestato

Reggio Calabria Cronaca

Resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate. Sono i reati contestati a Y.J., 25enne, arrestato dagli agenti delle volanti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Reggio Calabria.

A seguito di una segnalazione di un 18enne, i poliziotti hanno tentato di rintracciare il giovane. Il 18enne avrebbe raccontato di essere stato aggredito verbalmente e fisicamente nella villa comunale dal 25enne, e per questo sarebbe scappato per poi rifugiarsi nelle sale della Questura reggina. Secondo il racconto del giovane, la vittima sarebbe stata minacciata con un coltello che l'altro giovane avrebbe estratto dopo un accenno di reazione.

Le volanti, allertate immediatamente, sono riuscite a trovare il ragazzo che, dopo un breve inseguimento, è riuscito a far perdere le proprie tracce. Il giorno dopo, l’aggredito ha segnalato ad una Volante su corso Garibaldi la presenza, all’interno della Villa Comunale, del 25enne. Gli Agenti, quindi, sono riusciti a bloccare l’uomo che, nel sottrarsi all’identificazione, avrebbe cercato di scappare e, una volta raggiunto, si sarebbe reso responsabile dei reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e di lesioni nei confronti di uno degli agenti, venendo quindi arrestato in flagranza di reato.