In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Uomo ucciso e carbonizzato a Dinami, tre arresti

Vibo Valentia Cronaca

Tre persone, di cui due uomini e una donna, sono accusati di omicidio, distruzione e soppressione di cadavere: si tratta di Fiore D’Elia (63 anni), Liberata Gallace (di 51), Alfonsino Ciancio (di 28).

I tre sono stati arrestati dai Carabinieri di Serra San Bruno perché ritenuti colpevoli dell’omicidio di Giuseppe Cricri, allora 40enne candidato a sindaco del Comune di Dinami alle Amministrative del maggio 2013.

La vittima, che risiedeva nella frazione Melicuccà, era separato e padre di una ragazza adolescente. Erano stati i familiari a denunciarne la scomparsa qualche giorno prima del ritrovamento del corpo carbonizzato nella sua auto, avvenuto il 22 ottobre del 2013, nelle campagne di Acquaro. All’epoca si era anche ipotizzato un presunto suicidio. Oggi, invece la svolta con l’arresto dei presunti assassini.