In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Castrovillari, ritorna in città il torneo Valerio

Cosenza Sport
gaetano-la-falce.jpg

Il Torneo di Calcio “Valerio” ritorna in città e presumibilmente dopo l’Epifania. Lo hanno reso noto il Sindaco, Domenico Lo Polito, che è anche Assessore allo Sport del Comune di Castrovillari, ed il consigliere Nino La Falce (che sta seguendo per il Comune tale attività) appassionato anche lui di quello sport amatoriale che, qui nel capoluogo del Pollino, ha sempre avuto un valore particolare di coesione sociale oltre a significare ed a garantire al contempo il miglioramento qualitativo di quella realtà agonistica che più è seguita e conosciuta.

Le squadre che dovrebbero garantire il ritorno dello storico Torneo, organizzato dall’A.N.A.S. (Associazione Nazionale di Azione Sociale di cui è responsabile locale il signor Ruggero Altimare), sarebbero otto. “Il riavvio di questa attività significherà pure- precisano gli amministratori- migliorare decoro, accessibilità e fruibilità del campo, sito nella parte nord di Castrovillari, con un progetto di massima che potrebbe anche intercettare fondi dedicati regionali per gli impianti periferici dei centri. E’ in questa direzione che si vuole andare – aggiungono -, e come testimoniano altri impegni in tal senso, per la promozione dello sport e del tempo libero in città. Con questa preoccupazione che in futuro doteremo quel Campetto, tanto partecipato ed inclusivo, di spogliatoi ed altro.”

Il Torneo Valerio è nato per fare del calcio amatoriale, con le associazioni che si coinvolgono, un momento di sana competizione e amicizia. Elementi che hanno sempre contraddistinto “Chi” ha dato, vivendo, ispirazione e riferimenti a questo tipo di attività che afferma quegli ideali su cui si fonda la reale convivenza umana.