In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Al Musmi iniziativa per ricordare Cesare Battisti

Catanzaro Attualità

A cento anni dalla morte di Cesare Battisti, avvenuta nel luglio del 1916, l’Amministrazione provinciale di Catanzaro, dal presidente Enzo Bruno, e la Fondazione Museo Storico del Trentino, col patrocinio della stessa Provincia di Catanzaro e della Provincia Autonoma di Trento e col supporto dell’Istituto del Nastro Azzurro e dell’Associazione Linking Calabria, organizzano un incontro sul grande italiano divenuto un simbolo della Prima Guerra Mondiale, martedì 29 novembre 2016 alle ore 17,00 al Musmi – Museo Storico Militare di Catanzaro.

Nell’occasione, il Direttore Generale della Fondazione, Giuseppe Ferrandi, partendo dall’ultima fotografia che ritrae Battisti ormai esanime sul patibolo, ripercorrerà la vita e le vicende dell’eroe trentino tra storia e recupero della memoria e sarà proiettato un video appositamente realizzato. Cesare Battisti: fu politico, geografo, giornalista, irredentista. Pur facendo parte dell’impero austroungarico per nascita, si arruolò volontario nel regio esercito italiano, come Ufficiale degli Alpini, convinto assertore dell’italianità del Trentino. Preso prigioniero e condannato a morte per alto tradimento, in quanto deputato austriaco, affrontò la morte con dignità e fierezza, venendo successivamente decorato di Medaglia d’Oro al Valor Militare alla memoria.

Con questa iniziativa, svolta in sinergia tra il Musmi ed il Museo Storico del Trentino, si instaura una collaborazione finalizzata al recupero della memoria storica attraverso scambi continui di mostre, esperienze, ricerche, studi.