In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

“Opera et fantaisies”, Nova e Bacchetti a Nocera Terinese

Catanzaro Spettacolo

Un Concerto imperdibile per flauto e pianoforte, con un duo d'eccezione sabato 3 dicembre alle 16.00 presso l'ateneo della Filarmonica a Nocera Terinese. Continua straordinariamente la stagione cameristica del Festival del Mediterraneo promosso dal Conservatorio Tchaikovsky di Nocera Terinese, un nuovo appuntamento, come sempre con ospiti di qualità: Giuseppe Nova è considerato uno dei più rappresentativi flautisti italiani, avendo esordito negli anni Ottanta come solista nell’orchestra sinfonica della Rai; ha tenuto concerti e masterclass in Europa e Stati Uniti; si è esibito, inoltre, in celebri sale e festival come Suntory Hall di Tokyo, Parco della Musica di Roma, Conservatorio di Pechino, Castello Esterhàzy, Università di Kyoto, Umbria Jazz, Accademia di Imola, Teatro Rudolfinum di Praga, Teatro Filarmonico di Verona, America Latina e Asia.

Andrea Bacchetti stimato musicista, noto al pubblico del piccolo schermo soprattutto per aver preso parte come pianista alla trasmissione "Chiambretti night" programma di Piero Chiambretti su canale 5, è un artista particolarmente comunicativo. Ha debuttato a 11 anni con I Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone; ha suonato in numerosissimi festival internazionali tra cui Lucerna, Salisburgo, Belgrado, Santander, Tolosa (Piano aux Jacobins), Lugano, Sapporo (Pacific Music Festival), La Roque d'Anthéron (per Radio France), Varsavia (Beethoven Festival), Santiago de Compostela (Ciclo de Piano A. Brage), Camerino, Bologna, Brescia e Bergamo, Roma (Uto Ughi per Roma), Torino (Settembre Musica) e moltissimi altri. Ha inoltre tenuto tournée in Giappone e Sud America. Il repertorio comprenderà musiche di Mozart, Donizetti, Doppler, ma anche Popp, Verdi, Massenet, Fauré e Bizet.