In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Castrovillari, consegnate targhe ai Campioni d’Italia di danza sportiva

Cosenza Sport

Il sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, che è anche Assessore allo Sport, questo pomeriggio, ha consegnato in Comune, presente il presidente del Consiglio, Piero Vico, due targhe di riconoscimento agli atleti/ballerini Mario Palermo e Sara Mola: lui di Cosenza, lei di Castrovillari sottolineando “l’orgoglio del capoluogo del Pollino per Chi valorizza la sua Terra anche attraverso i propri successi”. La coppia, già campione italiana di danza sportiva , ha partecipato recentemente con ottimi ed invidiabili risultati che li hanno portati al 4posto in finale- sbaragliando diversi Paesi-, rappresentando la nostra nazione , ai Campionati del mondo per professionisti di danze latino americane a Bertrange (Lussemburgo).

Le loro performance, che ormai non si contano in Italia e all’estero, seguite ed applaudite ovunque riscuotono sempre grande successo, testimoniando capacità e carattere di tutto rispetto come espressi con vigore pure a Tibilisi, in Georgia, ed a Tokyo lo scorso luglio con significativi piazzamenti. “L’audacia e la caparbietà dell’identità calabrese- ha precisato il primo cittadino dopo il sentito ringraziamento dei due campioni- accompagnate ai sacrifici voluti e perseguiti, è quel valore aggiunto che connota le capacità degli uomini e donne del popolo calabrese ovunque si trovano, facendo di ciascuno, quando destina cuore e passione senza misura, talenti preziosi che danno dignità alla nostra Storia ed al nostro Essere, ed in questo caso all’essenza dello sport per l’affermazione di quei valori morali ed ideali su cui si fonda una reale convivenza umana, quali libertà, giustizia e responsabilità di ciascuno di fronte alla realtà in cui vive.”