In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Arpacal: riunioni per la contrattazione decentrata

Calabria Attualità

Nei giorni scorsi, confermando gli impegni presi in precedenza, il Commissario dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria (Arpacal), Maria Francesca Gatto, ha presieduto due sedute di contrattazione decentrata, una per l’area dirigenziale e l’altra per l’area del comparto. “Portare a termine la contrattazione – ha dichiarato il Commissario Gatto – è uno degli impegni prioritari per ricondurre l’Agenzia ad una gestione ordinaria, ben consapevoli che le spettanze dei dipendenti, dirigenti e personale dipendente, sono requisiti fondamentali per garantire qualità del lavoro stesso”.

Alle riunioni il commissario Gatto - accompagnato da Silvana Naccarato e dai dirigenti Nicolace, Vottari, De Sensi - ha illustrato ai presenti lo stato dell’arte in cui si trova l’Agenzia in merito alla contrattazione della dirigenza, per la quale l’ultimo contratto decentrato siglato risale al 2007.

Naccarato, nello specifico, ha relazionato in merito a tutta la documentazione relativa ai fondi nonché agli atti relativi ai contratti; con piena condivisone da parte delle sigle sindacali presenti: Fp-Cgil (Cardile), Fp-Cisl (Ripepe, Niccoli e Cristofaro), Fedir Sanità (Tallerico) ed Anaoo-Snabi (Tenuta e Oranges). Le parti, sia pubblica e sia sindacale, hanno deciso il percorso da seguire, aggiornandosi alla prima metà del mese di novembre prossimo. Ugualmente condiviso il percorso stabilito nella contrattazione del comparto con le sigle sindacali presenti: Fp-Cisl (Ripepe e Cristofaro), Uil-Fpl (Capone e Critelli) e Rsu (Iuliano e Romeo).

Si è stabilito, nel corso dell’incontro, di procedere quanto prima alla stipula dei contratti decentrati per gli anni 2015 e 2016, in quanto quelli precedenti risultano già sottoscritti. L’Arpacal si è impegnata, nel frattempo, ad inviare alle Organizzazioni Sindacali e alla RSU, che ne hanno fatto richiesta, la documentazione necessaria per avere esatta contezza delle economie. Inoltre, volendo l’Ente rendere pienamente efficaci i contratti già sottoscritti, invierà nuovamente ai sindacati il Regolamento per le Posizioni Organizzative e quello sulle Progressioni Economiche Orizzontali, per condividerne i criteri, atteso, anche, che nel corso della riunione è stata avanzata una proposta da parte della Uil-Fpl comprensiva anche della necessità di regolamentare la figura dell’Ufficiale di Polizia Giudiziaria.