In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Successo all’Unical per le giornate della ricerca del Dimeg

Cosenza Attualità

S’è tenuta oggi in Aula Magna la "Giornata della Ricerca DIMEG 2016”. “L’evento - come evidenziato dal direttore del Dimeg, prof. Leonardo pagnotta - ha avuto lo scopo di intensificare il rapporto tra l’Università e le Imprese e favorire il trasferimento delle conoscenze dal mondo della Ricerca a quello della produzione, con il fine di stimolare l’innovazione tecnologica nei prodotti e nei processi”.

Nel corso dell’appuntamento i Ricercatori del Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale hanno incontrato i rappresentanti del mondo del lavoro e illustrato le loro principali linee di ricerca. Un’occasione che ha permesso ai partecipanti di condividere il patrimonio di risorse umane, laboratori, tecnologia e know-how del Dipartimento e proporsi, per imprese e mondo dell’innovazione, come punto di riferimento per mettere a sistema le eccellenze che già esistono, ma che ancora non hanno attivato reti di collaborazioni stabili. Non è stato, dunque, uno sterile esercizio accademico ma il primo importante passo verso l’implementazione della terza missione dell’Università. Contribuire allo sviluppo del tessuto economico regionale è, infatti, uno dei principali obiettivi del DIMEG che intende favorire il trasferimento delle conoscenze dal mondo della Ricerca a quello della produzione, per stimolare l’innovazione tecnologica nei prodotti e nei processi delle imprese calabresi. L’incontro è stato particolarmente importante anche alla luce dei prossimi bandi POR Calabria 2014-2020 in cui diventerà strategico sviluppare sinergie tra imprese e ricerca universitaria, potenziando in tal modo le comuni capacità progettuali. L’appuntamento del Dimeg, infine, per gli studenti, i ha rappresentato una utilissima occasione per conoscere meglio i docenti ed avere maggiori informazioni sulle loro attività di ricerca.