In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Airc, delegazione di Crotone al Quirinale

Crotone Attualità

La Delegazione Provinciale dell’AIRC di Crotone composta da Raffaele Lucente, componente del Comitato Regionale, Michele Ciociola Delegato Provinciale e Maurizio Principe, delegato cittadino, saranno ricevuti insieme ad altri dirigenti Airc nazionali, al Palazzo del Quirinale, il 24 Ottobre, dal Presidente della Repubblica Dott. Sergio Mattarella, in occasione della Giornata Nazionale per la Ricerca sul Cancro.

Saranno presenti, alla cerimonia, rappresentanti delle istituzioni nazionali, delle autorità e una platea di centinaia di uomini e donne della ricerca oncologica.

"Il sostegno alla ricerca - si legge in una dota dell'associazione - è l’obiettivo primario dell’AIRC e in questo sforzo, ci sono circa 5.000 ricercatori oncologici che lavorano in progetti finanziati dalla nostra Associazione: sono loro la vera forza d’urto contro il cancro.

A loro fianco, ci sono i nostri sostenitori, più di 4 milioni e mezzo di cittadini che con grande spontaneità contribuiscono a sostenere la ricerca e i 20.000 volontari che si impegnano su tutto il territorio per promuovere tante iniziative d’informazione e raccolta fondi.

L’Italia, oggi, è tra i primi paesi in Europa per numero di guarigioni dal cancro, in vent’anni gli italiani che hanno sconfitto la malattia sono aumentati del 18% tra gli uomini e del 10% tra le donne.

A questo straordinario contributo fondamentale della ricerca oncologica italiana e dei suoi ricercatori, partecipa con entusiasmo e generosità Crotone e tutta la sua Provincia, classificandosi tra le prime città a livello nazionale per raccolta fondi.

L’AIRC crotonese è molto considerata dai vertici nazionali e regionali. Da 20 anni ormai, in occasione delle Giornate mediche, che si svolgono nel mesi di novembre, siamo scelti come sede di convegno nazionale.

Non c’è ricercatore AIRC che non sia venuto a Crotone per spiegare ai cittadini e studenti delle scuole superiori quali sono i progressi della ricerca oncologica e i lavori degli scienziati italiani.

Per non parlare delle tantissime iniziative che si svolgono nella nostra Provincia spesse volte con silenzio e umiltà senza tanto clamore.

A sostenere i soci di Crotone, circa un anno fa, sono venuti a farci graditissima visita, il Presidente Nazionale Pier Giuseppe Torrani, la Presidente Nazionale del Comitato Scientifico, Maria Ines Colnaghi e il Direttore Generale Niccolò Contucci. La loro presenza, è stato per tutti noi motivo di orgoglio e di incoraggiamento ad andare avanti nelle nostre iniziative.

Oggi, l’ennesima soddisfazione: l’invito al Quirinale del Presidente della Repubblica.

La Delegazione di Crotone, intende ringraziare prima di tutto la nostra Presidente Regionale Rosella Pellegrini Serra, che guarda a Crotone con attenzione sostenendo in maniera concreta tutte le nostre iniziative; i Soci-Dirigenti, che con generosità non fanno mai mancare il loro apporto prezioso e i tantissimi sostenitori, che sono i veri protagonisti di questa straordinaria gara di solidarietà, che ci spingono a guardare al futuro con ottimismo, nella certezza, che un giorno il cancro diventerà sempre più una malattia curabile e prevenibile".