In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Ripartono le attività del “Centro Studio Danza”

Reggio Calabria Attualità

Si sono riaperte le iscrizioni, per il nuovo anno accademico, al Centro Studio Danza, in Via Sbarre C.li, 536, diretto dalla professoressa Gabriella Cutrupi, anche se, in realtà, la passione e l'amore verso questa meravigliosa arte ha portato le allieve a non interrompere mai questo legame, neanche durante l'estate.

Dopo averci salutato con lo splendido saggio di fine anno, realizzato nella suggestiva cornice del Teatro Comunale "F. Cilea", le allieve della scuola hanno partecipato a diversi concorsi nazionali, riscuotendo notevoli successi, a conferma dell'altissimo livello di preparazione che il Centro Studio Danza offre.

In un caldo suggestivo sabato di luglio, poi, incastonato nello scenario del teatro del castello di Roccella Jonica, è andata in scena "La Traviata ", splendida opera di Verdi, alla quale hanno partecipato le allieve della scuola, su coreografia di Gabriella Cutrupi, interpretando i personaggi di Piquillo, la ragazza andalusa, due innamorati gitani, la zingara, il tutto incorniciato dalla presenza del magnifico corpo di ballo della scuola. La regia del Maestro Mauro De Carlo, la direzione artistica di Serena Fraschini e la presenza dell'Orchestra e del Coro del Conservatorio "F. Cilea", ne hanno suggellato il successo.

Nel mese di agosto, la scuola è stata presente a Cinquefrondi in occasione delle quattro giornate dedicate alla "Rinascita... in festa", con laboratori aperti a tutti. Questo perché, negli ultimi anni, il Centro studio Danza ha ampliato le sue discipline, con il teatrodanza e alcune tematiche olistiche, come lo yoga e il tai chi, a sottilineare l'importanza che ha il nostro corpo, che diventa, così, uno strumento di espressione artistica e poetica, di libertà espressiva e di consapevolezza, di allegria e leggerezza, di memoria e di evoluzione, di radicamento e di ricerca della dimensione spirituale dell'esistenza.

E il 16 settembre, poi, sempre all'interno del Teatro "F. Cilea ", un corso intermedio, su coreografia di Chiara Polito, ha partecipato allo spettacolo "Adesso insegno io", con Giacomo Battaglia e Pasquale Capri', scritto e diretto da Francesca Grenci. Uno spettacolo di grande successo, il cui ricavato è andato in beneficenza, a testimonianza che il Centro Studio Danza è sempre attento ai temi e alle questioni sociali.

In questi giorni, la scuola ha già preso a pieno ritmo le sue lezioni, con una vasta gamma di discipline, che spaziano dal classico al moderno, dal hip hop al social al dance show, dalla danza del ventre al tango argentino, dal teatrodanza al thai chi e chissà cosa avranno in serbo per noi e come decideranno di deliziarci al prossimo saggio!