In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Riapre i battenti Villa Giose Hospital di Crotone

Crotone Attualità

Riapre oggi Villa Giose hospital di Crotone, struttura che opera a Crotone da 30 anni e che sarà gestita da una nuova società ma con i vecchi soci, Umberto Conforto (nella qualità di amministratore) e Giovanni Ussia (ex titolare). Così come gli stessi soci hanno annunciato, a riaprire per prima sarà la radiologia e alcuni ambulatori, mentre in settimana riapriranno altri reparti, tra cui chirurgia. La nuova società ha acquistato le quote della precedente compagine e partirà con una dotazione di 45 dipendenti, con l’autorizzazione a prestare servizi sanitari, ma, per il momento, solo ai privati. La società, infatti, ha un accreditamento solo provvisorio, fino al 31 dicembre, con al regione, che dovrebbe diventare effettivo solo con la verifica dei requisiti da parte di un’apposita commissione ispettiva. Solo allora la clinica potrà essere nuovamente convenzionata. Nel frattempo, la nuova società, la Villa Giose Hospital Finance Srl ha proposto un piano all’Asp con un’offerta di prestazioni volta a frenare la migrazione sanitaria dei pazienti. In particolare, l’amministratore Conforto ah sottolineato la sua disponibilità a far rientrare i 65 lavoratori dell’a clinica, attualmente in Cassa integrazione speciale, in base all’apposito piano appositamente previsto. Tra le altre cose emerse nella conferenza stampa tenuta dai soci, è emerso che la società ha un fabbisogno finanziario di 7 milioni di euro e che si prevede un rilancio della clinica, recentemente ristrutturata completamente per un ammontare complessivo di 10 milioni di euro.