In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Saracena, Albino: “rete ospedaliera deve garantire il diritto alla salute”

Cosenza Sanità

“La rete ospedaliera deve garantire il diritto alla salute. Deve essere efficace per i malati ed economica per i cittadini. La sanità deve essere a servizio dei cittadini e non dei politici o di caste e gruppi che tutelano solo i propri interessi, così come è testimoniato in modo macroscopico dalle tensioni in atto da decenni negli ospedali di Corigliano e Rossano sullo Ionio e negli ospedali di Cetraro e Paola sul Tirreno. È necessario lavorare ed investire anche sulla prevenzione e sulla diagnostica, recuperando il ruolo strategico del medico di base, mentre si continua a preoccuparsi soltanto della cura”.

È quanto ha dichiarato il Sindaco di Saracena, Mario Albino Gagliardi, intervenendo giovedì scorso presso la sala convegni dell’Ospedale Spoke di Castrovillari ad un incontro su sanità e salute, promosso da Domenico Lo Polito e del Segretario della Cgil Funzione Pubblica Franco Spingola.

“La medicina di base – ha continuato Gagliardi – deve rientrare nelle attenzioni d’indirizzo generale delle politiche sanitarie proprio per migliorare da una parte quella risposta ospedaliera che si vuole dedicare alle sofferenze più acute e aiutare dall’altra a filtrare meglio le prime fondamentali risposte alle patologie. La rete ospedaliera regionale – ha concluso– dovrebbe essere ridisegnata alla luce di questi indirizzi”.

Al dibattito sono intervenuti anche Raffaele Mauro Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale, Remigio Magnelli responsabile delle risorse Umane, Salvatore De Paola direttore sanitario dell'ospedale e Carlo Baldini direttore affari generali dell’azienda sanitaria provinciale.