In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

La Lnd calabrese apre le porte agli studenti dell’Università Magna Graecia

Catanzaro Sport

La Convenzione stipulata tra l'Università Magna Graecia di Catanzaro e il Comitato Regionale Calabria L.N.D., finalizzata a realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro e ad agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro attraverso tirocini pratici e stage, continua a trovare concretezza. Dopo l’esperienza di alcuni studenti e laureandi quali accompagnatori delle Rappresentative Regionali nella più importante manifestazione del calcio dilettantistico giovanile, il Torneo delle Regioni, che si è svolto a Catanzaro i primi di giugno, presso il CR Calabria altri giovani del Campus Universitario, che sono risultati aventi le caratteristiche rispondenti alle offerte formative della LND calabrese, hanno iniziato a svolgere attività tirocinale.

Così, il CR Calabria raggiunge uno dei suoi obiettivi in campo di formazione offrendo ai giovani la possibilità di integrare e completare, attraverso stage e tirocini, il loro percorso formativo, e perfezionarsi. “La collaborazione istituzionale tra il Comitato Regionale Calabria della LND e l'Università della Magna Graecia – hanno spiegato Saverio Mirarchi, presidente della L.N.D. Regionale e Tony Ammendolia coordinatore didattico del Corso di Scienze Motorie - è stata una delle priorità di entrambi. Attraverso il Centro di Formazione Federale, sarà possibile dare un notevole contributo sia alla promozione del calcio, sia alla formazione di calciatori, dirigenti sportivi, tecnici e figure professionali specifiche, che vogliamo siano sempre più preparate per rispondere ai bisogni degli atleti e alle esigenze delle società di calcio. Siamo quindi molto soddisfatti della convenzione che abbiamo stipulato, per mezzo della quale studenti e laureandi possono usufruire delle nostre strutture per svolgere attività sia di carattere amministrativo che tecnico-pratico, riuscendo in tal modo a meglio orientarsi nel mondo lavorativo”.

Dunque, una partnership avviata tra l’Ente universitario e il Comitato Regionale Calabria che pensa a dare ai tirocinanti una formazione non solo teorica, ma anche pratica su tutte le attività tecnico-organizzative e gestionali attinenti lo sport.