In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Raffaele Antonio Corsi nominato segretario provinciale Sulpi Catanzaro

Calabria Attualità

Si è svolto il 16 ottobre a Reggio Calabria il I Congresso regionale e provinciale di Catanzaro e Reggio Calabria del Sulpi Sindacato unitario lavoratori pubblico impiego, alla cui guida è stato confermato Giuseppe Gentile che ha ricevuto attestati di stima da tutti i delegati della pubblica Amministrazione della Regione. Eletti anche il segretario provinciale del pubblico impiego di Catanzaro Raffaele Antonio Corsi (funzionario Regione Calabria) e di Reggio Calabria nino lopresto che insieme al segretario Gentile faranno parte della segreteria regionale del Sulpi.

I lavoratori presenti hanno dato fiducia e mandato per portare avanti l'azione già intrapresa a tutela dei loro interessi e delle aziende del Pubblico Impiego calabrese. Hanno partecipato ai lavori congressuali il segretario nazionale Antonio Pronestì, il segretario nazionale dei portuali neo eletto Daniele Caratozzolo, il segretario regionale del trasporto pubblico locale rieletto Giovanni Marullo, Aldo Libri Segretario provinciale del Sul, Danilo Granaroli esponente della segreteria nazionale del Sul oltre a diversi esponenti politici e delle associazioni. L'appuntamento congressuale, ha visto un'ampia partecipazione di lavoratori, ha affrontato i problemi del settore e del mondo del lavoro ed ha confermato la necessità della partecipazione diretta di tutte le lavoratrici e lavoratori in prima persona, per poter decidere ed essere protagonisti nella costruzione del proprio futuro.

Negli interventi che si sono succeduti e dal dibattito è emersa la necessità di lavorare per l'aggregazione sindacale con tutti i soggetti con cui si condividono azioni, proposte e obiettivi, non trascurando - anzi rafforzando - il contatto con i lavoratori, i pensionati e disoccupati calabresi che hanno bisogno di non vedersi scippati dei diritti conquistati con grande sacrificio e lotte civili.

Da oggi inizia un nuovo ciclo - ha dichiarato il Segretario Gentile - in continuità con quanto fatto fino ad oggi. La fiducia espressa nei miei confronti e nei confronti del gruppo dirigente che collabora a stretto contatto con me, ci impegna a fare meglio, proveremo a non deludere.