In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Volley. Esordio amaro per il Lamezia, sconfitta in casa col Taviano

Catanzaro Sport

Inizio amaro per la Conad Lamezia Volley che perde all’esordio per 3 a 0. Questo pomeriggio al PalaSparti di Lamezia Terme il Taviano LE, squadra candidata alla vittoria finale del campionato, ha avuto la meglio contro una Conad vistosamente sottotono.

Complici l’emozione e la tensione i ragazzi di Piccioni non sono riusciti ad esprimere al meglio le proprie qualità. Eppure il match era iniziato molto bene per i padroni di casa. Il primo set, infatti, si è svolto sostanzialmente in maniera equilibrata con i padroni di casa in vantaggio per metà del set poi perso in favore degli ospiti che l’hanno spuntata grazie anche all’esperienza.

Il secondo set inizia malissimo per la Conad che va sotto per 9 a 0 a causa anche di una sorta di black out psicologico ma i biancoazzurri lametini hanno poi la forza per recuperare arrivando a giocarsi il set con 2 punti di differenza da Taviano il quale con molto cinismo chiude la ripresa in proprio favore.

E qui arriva il momento cruciale della partita: con gli avversari avanti per 2 a 0 la gara si incanala verso un binario ben definito che vede il Taviano avere la meglio anche nel terzo set nonostante i padroni di casa avessero provato più volte a rialzarsi mettendo in difficoltà i pugliesi.

A fine match il Presidente Davoli dichiara che “in questa prima partita abbiamo affrontato una gran bella squadra la quale, i pronostici del campionato, danno tra le favorite alla vittoria finale. Nonostante il risultato, abbiamo tenuto bene il campo ed abbiamo avuto modo di toccare con mano le difficoltà che affronteremo nel corso di questo campionato”. “Questo impatto – aggiunge - ci servirà per il futuro e non solo. Da parte nostra c’è da migliorare sotto alcuni punti però c’è anche da valorizzare diversi aspetti dato che la reazione che i ragazzi hanno avuto ad uno svantaggio considerevole e giocarsi tutti i 3 set punto a punto sono la dimostrazione che siamo una squadra che sa reagire e che possiede molte qualità”.

Sugli aspetti extra campo il numero uno della Conad afferma che “mi preme sottolineare l’intoppo che abbiamo avuto ossia quello di non poter usufruire causa danni del maltempo del PalaGatti, campo dove ci si è allenati in tutta la preparazione e dove spero disputeremo il resto del nostro torneo”.

“L’auspicio – prosegue Davoli - è che il tutto si risolverà presto ed in questo confidiamo nell’Amministrazione comunale ma nel frattempo spero di poter aver i nostri spazi anche per gli allenamenti nel PalaSparti almeno fin quando non si risolverà la problematica appena citata. Dulcis in fundo, un ringraziamento particolare in questa occasione devo farlo alla società Eureka Volley di San Pietro a Maida che ci ha consentito con cordialità e sportività di allenarci nel loro palazzetto”.

Dunque, una partita che servirà alla Conad Lamezia Volley per spronarsi e dalla quale dovrà imparare molto per evitare i troppi errori commessi ma anche per accentuare le belle azioni fatte vedere durante i momenti positivi della partita.

IL TABELLINO

CONAD LAMEZIA VOLLEY 0 – PAG VOLLEY TAVIANO 3 (21-25; 23-25; 21-25)

LAMEZIA: Bonaccurso, Galiano (L), Pasciuta, D. Davoli (L), Talarico, Ferraiuolo, Gaetano, Sarpong, Cimino, A. Mercuri, Piccioni, Pugliatti, Illuzzi. ALL: Piccioni. VICE: Savio.

TAVIANO: Laterza, Avelli, Musardo, Cino, Lotito, Bigarelli, Luperto, Mitidieri, Ntotila, Bruno (L), Battilotti. ALL: Licchelli. VICE: Rimo.

ARBITRI: Sodano Pierluigi (1°) di Vibo Valentia e Rizzica Giovanni (2°) di Cosenza.

NOTE: Circa 600 spettatori.