In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Anche in Calabria volontari in piazza per la manifestazione "Io non rischio”

Calabria Attualità

Già da ieri e fino ad oggi si sta svolgendo, così come in molte piazze italiane “Io non Rischio”, la campagna di comunicazione coordinata dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, sui rischi naturali.

Centinaia di volontarie e volontari hanno allestito punti informativi in trentasei piazze distribuite su tutto il territorio regionale per sensibilizzare i cittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto.

Michele Folino Gallo, da poco responsabile del Volontariato di protezione civile calabrese che, assieme al Dirigente Carlo Tansi, ha visitato numerose piazze protagoniste dell’evento ha detto: “A poco meno di due mesi dal sisma che ha colpito il Centro Italia, il mondo del volontariato si fa portavoce della cultura della prevenzione, unica vera arma di difesa in una delle regione più esposte al mondo ai rischi naturali”. Gallo invita “tutti i cittadini a visitare i gazebo allestiti nelle principali piazze calabresi dove i volontari spiegheranno in maniera semplice come comportarsi in caso di emergenza.

Nelle piazze, dunque, saranno distribuiti dei pieghevoli informativi in cui vengono illustrati i principali rischi legati al nostro territorio ed i comportamenti da tenere per mettersi al sicuro, sia in casa che fuori.

I protagonisti della campagna, giunta alla sesta edizione, sono i volontari di protezione civile appartenenti ad Associazioni nazionali, locali ed ai Gruppi comunali, formati nei mesi scorsi dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.

“Un grazie di cuore – conclude Gallo - a tutti i volontari che hanno reso possibile questi momenti di formazione e informazione di protezione civile.”


Elenco piazze dei comuni calabresi in cui si svolge “Io non rischio 2016

COMUNE

PROV

RISCHIO

ASSOCIAZIONI PARTECIPANTI

Acri

Cs

Terremoto – Maremoto

Prociv Arci

Caccuri

Kr

Terremoto - Maremoto

Prociv Arci

Caraffa di Catanzaro

Cz

Alluvione

Prociv Arci

Cassano allo Jonio

Cs

Alluvione

ASS.A.P.L.I. ed E.N.S.A.

Castrovillari

Cs

Alluvione

Lipambiente Onlus

Catanzaro

Cz

Terremoto - Maremoto

CIVES

Catanzaro

Cz

Terremoto – Maremoto

FIR CB

Caulonia

Rc

Alluvione

Prociv Arci

Cerenzia

Kr

Terremoto – Maremoto

Misericordie

Cinquefrondi

Rc

Alluvione

ANPAS

Cittanova

Rc

Terremoto – Maremoto

Provic Arci

Cosenza

Cs

Terremoto – Maremoto

CISOM

Cosenza

Cs

Terremoto – Maremoto

CIVES

Crotone

Kr

Terremoto – Maremoto

CIVES

Domanico

Cs

Terremoto

Prociv Arci

Fabrizia

VV

Terremoto – Maremoto

Prociv Arci

Gimigliano

Cz

Alluvione

Prociv Arci

Isca sullo Jonio

Cz

Alluvione

FIN

Isola di Capo Rizzuto

Kr

Terremoto – Maremoto

Prociv Arci

Lamezia Terme

Cz

Alluvione

UNITALSI

Maida

Cz

Terremoto – Maremoto

FIR CB

Mammola

Rc

Alluvione

ANPAS

Melicuccà

Rc

Terremoto

Prociv Arci

Mendicino

Cs

Terremoto – Maremoto

Caritas Italiana

Reggio Calabria

Rc

Alluvione

CRI e Gruppo Comunale

Rizziconi

Rc

Terremoto

ANPAS e Prociv Arci

San Demetrio Corone

Cs

Terremoto

ANPAS

San Giovanni in Fiore

Cs

Terremoto – Maremoto

Legambiente

San Marco Argentano

Cs

Terremoto - Maremoto

Misericordie

San Pietro a Maida

Cz

Terremoto – Maremoto

Arcipesca Fisa Rocca Nucifera

Scalea

Cs

Terremoto – Maremoto

Prociv Italia

Soverato

Cz

Alluvione

CISOM

Taurianova

Rc

Alluvione

A.N.P.A.N.A. G.E.P.A.

Tiriolo

Cz

Terremoto – Maremoto

Prociv Arci

Trebisacce

Cs

Alluvione

Misericordie

Malito

Cs

Terremoto

ANAI






Già da ieri e fino ad oggi si sta svolgendo, così come in molte piazze italiane “Io non Rischio”, la campagna di comunicazione coordinata dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, sui rischi naturali.

Centinaia di volontarie e volontari hanno allestito punti informativi in trentasei piazze distribuite su tutto il territorio regionale per sensibilizzare i cittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto.

Michele Folino Gallo, da poco responsabile del Volontariato di protezione civile calabrese che, assieme al Dirigente Carlo Tansi, ha visitato numerose piazze protagoniste dell’evento ha detto: “A poco meno di due mesi dal sisma che ha colpito il Centro Italia, il mondo del volontariato si fa portavoce della cultura della prevenzione, unica vera arma di difesa in una delle regione più esposte al mondo ai rischi naturali”. Gallo invita “tutti i cittadini a visitare i gazebo allestiti nelle principali piazze calabresi dove i volontari spiegheranno in maniera semplice come comportarsi in caso di emergenza.

Nelle piazze, dunque, saranno distribuiti dei pieghevoli informativi in cui vengono illustrati i principali rischi legati al nostro territorio ed i comportamenti da tenere per mettersi al sicuro, sia in casa che fuori.

I protagonisti della campagna, giunta alla sesta edizione, sono i volontari di protezione civile appartenenti ad Associazioni nazionali, locali ed ai Gruppi comunali, formati nei mesi scorsi dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.

“Un grazie di cuore – conclude Gallo - a tutti i volontari che hanno reso possibile questi momenti di formazione e informazione di protezione civile.”