In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

TTG di Rimini, successo per i prodotti calabresi

Calabria Attualità

La Regione ha aperto la sua partecipazione al TTG Incontri di Rimini con la una conferenza inaugurale – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta - alla quale hanno partecipato, tra gli altri, il Sottosegretario di Stato al Turismo Dorina Bianchi, il Presidente di Federalberghi Bernabò Bocca ed il Dirigente generale del Dipartimento “Turismo” Pasquale Anastasi.

A conclusione della prima giornata, lo stand della Regione ad una delle più importanti fiere turistiche a livello nazionale e internazionale, giunta alla sua 53esima edizione, ha registrato numerosi incontri già prefissati con gli oltre sessanta operatori presenti su circa 350 mq di stand. La Regione figura, infatti, tra gli espositori con maggiore densità di operatori che hanno aderito all’opportunità di presenziare a questo importante appuntamento.

“Al termine di questa prima giornata – ha commenato Pasquale Anastasi - si registrano per la Regione segnali estremamente positivi, sia dal mercato nazionale che da quallo estero. Una stagione, quella 2017, che si preannuncia ricca di nuovi scenari caratterizzati da flussi provenienti da Slovenia e Portogallo. Già nelle prossime settimane i due Paesi incontreranno il Presidente Mario Oliverio con l’obiettivo di definire le prossime strategie. In relazione ai mercati esteri vediamo inoltre un consolidamento dei flussi provenienti da Germania, Francia e Austria. Segnali altrettanto positivi si registrano inoltre da Polonia, Russia e Slovacchia. Una brillante chiusura di stagione per questo 2016 e un trend in crescita per l’anno venturo”.

Grande successo, infine per i primi due appuntamenti con i sapori calabresi, previsti ogni giorno di fiera, alle 12 e alle 17, durante i quali i visitatori hanno potuto degustare alcuni prodotti tipici: soppressata, salsiccia e capocollo dolci e piccanti, pancetta tesa, n’duija, caciocavallo silano, marmellate e paté, liquirizia, pecorino e dolci tipici calabresi. Protagonisti anche il vino, insieme ad amaro e grappa di Calabria.