In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Molinari (Idv): “Persi 364mln di Fondi europei”

Calabria Attualità

Ancora Fondi europei che la Calabria perde. 364 mln non utilizzati per l' incapacita' dell' amministrazione regionale. A questo punto non resta che ammettere il destino nero di un territorio , condannato alla morte economica. A quanto pare, anche questa amministrazione, dimostra l'incapacità di gestione dell'importante settore dei fondi europei. Cambiano i governi regionali, ma la musica continua ad essere sempre stonata per i calabresi. Fondi che si perdevano ieri e fondi che ci sfuggono di mano anche oggi, con alla guida della regione Mario Oliverio”. È quanto scrive il senatore dell’Italia dei valori, Francesco Molinaro.

Un altro fallimento che si aggiunge a tutti gli altri, rispetto a quanto proclamato in campagna elettorale in cui l' utilizzo dei fondi europei ( ed in un periodo in cui dalla stato centrale non arriva nulla e, dunque, quelle UE rappresentano le uniche risorse su cui puntare per dare un futuro ai calabresi ) è stato il cavallo di battaglia del Presidente in carica. E non si addebiti, a propria discolpa, la responsabilità al governo centrale perchè con la classe dirigente, leader di inconcludenza, che la Calabria si ritrova, non basterebbe un miracolo per invertire la triste tendenza alla dispersione dei Fondi che arrivano dall'Europa. Siamo stati capaci di perdere anche la possibilità di ottenere finanziamenti infrastrutturali, messi a disposizione dal piano Junker perché , a fronte di quanto riferito dai dirigenti della BEI, nessuno della Regione ha preso contatti o risposto alle loro sollecitazioni.

“Forse alla Cittadella si era troppo impegnati a girarsi i pollici. L' appello che voglio lanciare è che, se non si è capaci di gestire l' economia a vantaggio di questo territorio, si prendano ripetizioni. E il paradosso è che le risorse che abbiamo perso andranno, ancora una volta, a favore delle regioni più ricche e solo per demerito dei nostri governanti. Ribadiamo l'appello: siamo pronti, come IDV, a dare il nostro contributo e, per quanto mi riguarda, a fronte del mio impegno in Commissione 14 al Senato e di segretario in quella Finanza e Tesoro, sono pronto alla chiamata in aiuto...Io ho la Calabria nel cuore e nulla più”.