In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Greco e Sergio (OP) presentano una mozione per il potenziamento della Prociv

Calabria Attualità

E’ stata depositata dai consiglieri regionali del gruppo Oliverio Presidente, Orlandino Greco e Franco Sergio, una mozione “Sul potenziamento della capacità operativa e di intervento del sistema di protezione civile regionale.”

“Il sisma che si è abbattuto un mese fa nel centro Italia deve far riflettere ed agire immediatamente per adottare in Calabria delle misure di prevenzione dei rischi naturali e per il potenziamento del sistema di protezione civile regionale” sostengono Greco e Sergio aggiungendo che “per la sua conformazione geomorfologica la Calabria è una delle regioni italiane più esposte a fenomeni naturali legati al rischio idrogeologico e sismico”.

La mozione presentata impegna la Giunta regionale ad adottare i provvedimenti necessari affinché si crei una rete di prevenzione che unisca la Protezione civile, la Regione, gli enti locali e i privati. Per i firmatari sono indispensabili misure che consentano ai sindaci di effettuare il censimento dei fossi e dei canali di scolo, la pulizia dei corsi d'acqua, la microzonazione sismica e la realizzazione dei piani di emergenza comunali ed intercomunali.

In pratica si chiedono al governo regionale dei provvedimenti per l’analisi di vulnerabilità sismica dei centri storici così da valutare ex-ante l'impatto di un terremoto sul patrimonio culturale. Per i due consiglieri la Calabria deve inoltre dotarsi di una colonna mobile con delle strutture modulari intercambiabili ed estendere l'uso della rete radio regionale di protezione civile al servizio regionale di urgenza ed emergenza medica 118.

Con la mozione, che ci si auspica venga discussa al più presto in Consiglio, si chiede inoltre d’istituire l'area meteo del centro funzionale multirischi dell'Arpaca e di attivare il numero unico per le emergenze "112" con la realizzazione di nuove sale operative che vedano la presenza, oltre che degli operatori di pubblica sicurezza, vigili del fuoco ed emergenza sanitaria, anche della protezione civile.

“Riteniamo – continuano Greco e Sergio - che questi provvedimenti, che sono solo alcuni di quelli previsti nella mozione, siano necessari ed urgenti per prevenire i rischi naturali e potenziare la capacità operativa e di intervento del sistema di protezione civile regionale. Siamo certi – aggiungono - che il presidente Mario Oliverio e il responsabile della protezione civile regionale Carlo Tansi troveranno insieme il percorso amministrativo ed istituzionale più rapido ed efficace per adottare queste misure che hanno come unica finalità la sicurezza dei cittadini e dei territori calabresi.”