In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Incendio in un resort. Struttura chiude in anticipo, la proprietà: è un’intimidazione

Reggio Calabria Cronaca

La struttura esterna adibita a chiosco del Saline Resort a Saline Ioniche è andata completamente distrutta a causa di un incendio.

Secondo le forze dell’ordine intervenute sul luogo, il rogo sarebbe divampato questa notte intorno alle 2.30. Ad andare distrutti sono stati il bar piscina, il bancone e tutte le attrezzature, il frigorifero, il freezer, un computer, alcuni ombrelloni, tavolini sedie e arredi, e i mixer per la distribuzione audio. Le fiamme hanno inoltre distrutto l’impianto fognario ed elettrico.

A darne notizia è stata la stessa proprietà del resort che, usando i social network, ha informato di essere costretta, per questo, a chiudere con largo anticipo e che non ha usato mezzi termini nel definire quanto accaduto un atto intimidatorio.

"Stanotte - scrive sulla sua pagine Facebook la proprietà - la nostra struttura ha subito un attentato di natura dolosa ed è solo grazie al pronto intervento dei Vigili del fuoco e dei Carabinieri che è stato circoscritto al bar della piscina.Crediamo che quanto accaduto - proseguono dal resort - sia un chiaro segnale intimidatorio, ma siamo convinti, insieme allo staff, di proseguire nel nostro percorso e dare a questo territorio un segnale di riscatto per tutta la gente onesta che crede nella propria terra..."

Le cause del rogo, su cui stanno indagando i carabinieri, non sono ancora chiare ma le forze dell’ordine hanno acquisito i filmati della video sorveglianza per ricostruire l’accaduto. Sul posto è intervenuta la Squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Melito Porto Salvo.