In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

L’Arces consegna 1100 colli per la popolazione terremotata

Calabria Attualità

"L'associazione Arces di Viadana coaudiuvata dal presidente Giuseppe Guarino (originario di Isola di Capo Rizzuto- Crotone-Calabria) in collaborazione con l'Amministrazione comunale nelle persone di Alessia Minotti assessore ai servizi sociali e Luca Gardani consigliere comunale e la Croce Rossa sezione di Viadana hanno consegnato questa mattina 36 bancali per un totale di 1100 colli presso i magazzini delle Misericordie di Grottammare alla presenza dell'assessore al commercio del luogo". E' quanto si legge in una nota della stessa associazione Arces.

"Il trasporto - continua la noyta - è stato effettuato grazie alla collaborazione con il gruppo Mauro Saviola nella persona di Alfredo Saviola, il rugby di Viadana e la ditta Bronzini di Cogozzo.

La giornata è proseguita nel campo base della Misericordia di Sant'Angelo di Amatrice nel quale vengono ospitati mediamente 150 persone al giorno.

In seguito, nell'arco della giornata, siamo stati accompagnati a visitare a pochi km di distanza il pass (punto di assistenza socio sanitaria) nel quale medici di base e specialisti prestano il loro servizio in maniera gratuita.

A fine mattinata siamo stati gentilmente ospitati a pranzo insieme ad altri 500 commensali per un momento di raccolta e di comunione apprezzando così lo spirito di solidarietà tra le varie associazioni quali Protezione Civile, Croce Rossa, le Misericordie, Carabinieri, Polizia e Vigili del fuoco.

La distruzione purtroppo è tangibile ovunque e lo sconforto è tanto, però abbiamo avuto la dimostrazione che gli italiani hanno ancora un cuore grande nell' aiutare il prossimo e la nostra speranza è che si possa ritornare alla vita normale il prima possibile.

Si ringrazia quindi la cittadinanza di tutti i Comuni del comprensorio Oglio-Po, in particolar modo Dosolo, Commessaggio, Belforte, Casalmoro e Sabbioneta, i Leo di Viadana, il gruppo scout, tutte le ditte del territorio che hanno partecipato alla raccolta tra cui la Palm s.p.a., che ci ha permesso lo stoccaggio dei beni di prima necessità e il Tigotà per l'igiene personale.

Particolare ringraziamento va all'Ader Calabria(unica associazione funzionari e dipendenti ente regione Calabria) per aver fatto si che con un contributo di 2000 euro si sostenessero le spese di trasporto e viaggio, una grande generosità e solidarietà fraterna anche dalla Calabria".