In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Il Pd calabrese accanto ad Oliverio nelle azioni contro il branco di Melito

Calabria Attualità
18 notizie correlate

"Il Pd calabrese non si gira dall’altra parte e sosterrà il presidente della Regione, Mario Oliverio, in tutte le azioni di governo necessarie non solo a tutelare la vittima dello sconcertante caso di violenza di gruppo che si è consumato a Melito Porto Salvo, ma a fare in modo che in Calabria quel contesto di indifferenza e mafiosità possa trovare un argine nell’operato delle istituzioni". E' quanto si legge in una nota dello stesso Pd.

"La segreteria regionale del partito - continua la nota - insieme al segretario regionale Ernesto Magorno, sarà presente alla manifestazione, lanciata dal presidente Oliverio, per dare un primo e importante segno di vicinanza alla comunità sana e pulita di Melito Porto Salvo, condivide la scelta di una necessaria costituzione in giudizio contro gli aguzzini per dare una dimostrazione anche simbolica della scelta di campo della politica e delle istituzioni. Quel che è accaduto a Melito interroga le nostre coscienze e impone a un partito nato nel solco di precisi valori di rispetto della persona, di tutela e protezione degli individui nelle loro fragilità, di mettere in campo ora e subito i necessari anticorpi, far sentire il peso della mano pubblica a partire dai luoghi in cui la logica mafiosa e dell’omertà hanno fatto in modo che nessuna istituzione democratica intervenisse in tempo. Avvertiamo anche l’urgenza di ringraziare la magistratura e le forze dell’ordine per aver portato a compimento una vera e propria missione di liberazione, in un contesto talmente difficile e compromesso. Quanto al Pd, in tutte le sue articolazioni di partito e istituzionali, agirà per fare in modo che i luoghi in cui la prevenzione e l’accoglienza delle donne vittima di violenza possano sviluppare a pieno la loro azione".