In questa nuova edizione di CN24 tutte le copertine, come la prima pagina e le pagine delle province, si aggiornano automaticamente mostrando le nuove notizie. Inoltre, le categorie come Cronaca, Attualità ecc. sono riordinate in base agli articoli che leggi più spesso.

Progetto Media Agorà: Fiorenza presenta la Calabria vista dai non calabresi

Calabria Attualità

“La Calabria non è la Calabria” di Giuseppe Fiorenza ( ed. Città del Sole) è stata al centro del secondo appuntamento della rassegna “Storia&storie”, organizzata dalla Mediateca “F. Foberti” nell'ambito del progetto “MediaAgorà”, cofinanzato dalla Regione Calabria attraverso il Fondo Unico per la Cultura. L'iniziativa si è svolta nell'incantevole cornice di Largo Bellavista. Dopo i saluti istituzionali dell'assessore alla Pubblica Istruzione Caterina La Torre e della direttrice della Mediateca comunale “F. Foberti” Carmen Lacquaniti, ha preso il via il dibattito- moderato dalla giornalista Federica Legato- con l'autore del libro, originario di Pazzano ma residente a Torino, e l'editore reggino Franco Arcidiaco. La serata è stata allietata dal reading di alcuni brani del libro a cura delle studentesse Mariarosa Scriva e Martina Daniele. Il libro è un resoconto sulla Calabria vista dai non calabresi: scrittori, poeti, registi, archeologi e viaggiatori che hanno visitato la nostra Regione dall'Ottocento a oggi, lasciando nelle loro opere l'immagine contraddittoria ma affascinante di una terra sospesa tra bellezza e rovine. L'autore ha sottolineato in particolare la narrazione stereotipata che i media fanno della Calabria, associando all'aggettivo “calabrese” quasi esclusivamente fatti di cronaca nera. “D'altro canto- ha affermato ancora l'autore-“siamo anche noi calabresi a non aver saputo ancora costruirci un'identità, e per questo accettiamo spesso passivamente quella che altri hanno elaborato su di noi”. Il dibattito si è arricchito con l'intervento dello storico Santino Salerno.